Ragazze, ecco sette buone ragioni per uscire con un russo!

Getty Images
Forse all’inizio vi sembrerà un po’ rude e poco sorridente, ma presto imparerete a conoscere la sua tenerezza e la sua generosità

Èromantico (anche se non lo si direbbe)

L’inverno in Russia è rigido e può durare cinque o sei mesi, ma queste condizioni estreme aprono grandi possibilità di romanticismo, e molti uomini russi amano raccontare lunghe storie su come hanno affrontato la furia degli elementi e sopraffatto la natura.

E hanno anche un lato più dolce, si fidano delle ragazze, e si divertono a cantare loro canzoni, recitare poesie, citare qualche film o libro famoso. Cose che possono sempre sciogliere il cuore di una donna. Anche se l’espressione sul viso di lui sembra quella di chi ha appena mangiato un orso crudo, e i sorrisi non abbondano, il ragazzo russo in cuor suo è premuroso e gentile.

Pagare il conto èuna questione donore

Anche se è una ragazza a invitare un uomo fuori a cena e se è più ricca di lui, niente da fare: il conto lo pagherà comunque sempre lui. Un tipico uomo russo si offenderà anche se la ragazza proporrà di condividere il conto. È disposto a a tutto, anche a indebitarsi (se è al verde) pur di assicurarsi di pagare il conto a fine pasto, altrimenti non è “un uomo” (“muzhik”). Lo stesso vale per i biglietti per l’opera o per il cinema, e spesso per i viaggi, ma forse non per il biglietto del parcheggio o per i trucchi… 

Apprezzeràla tua cucina

Hai mai sentito parlare della babushka russa? Ogni ragazzo russo ne ha o ne ha avuta una. Il compito della nonna è assicurarsi che i nipoti abbiano sempre la pancia piena, anche se la loro cucina non è sempre da chef. Diciamo che bada più alla sostanza…

Quindi, se sai almeno spadellare qualcosa che sia più o meno al livello di una pizza da asporto vecchia di tre giorni e riscaldata nel microonde, non dirà mai che non gli piace. L’altro lato della medaglia: non è un gourmet ma si aspetterà che la donna cucini per lui ogni giorno. Anche semolino o patate lesse vanno bene, ma nel piatto vuole trovare qualcosa. 

Non piagnucoleràmai

“Boys don’t cry”, specialmente in Russia. Ci si aspetta che un ragazzo nasconda i suoi sentimenti e mostri sempre coraggio e autocontrollo. Quindi, se il tuo ragazzo russo è infastidito o triste per qualcosa, probabilmente lo terrà nascosto, a meno che tu non faccia grandi sforzi per cavargli fuori di bocca due parole su cosa lo turba.

C’è, tuttavia, una grande eccezione: se prende un raffreddore, molto probabilmente si comporterà come se stesse per morire. Ma questo è così ovunque. 

Non si faràprendere dal panico se le cose andranno male

Macchina rotta? Problemi con il mutuo? Ricercato dalla polizia? I bambini hanno un momento difficile a scuola? Gli hanno tolto la patente? Se succede qualcosa di simile, un uomo russo probabilmente manterrà il suo mento in su, con orgoglio. Come forse sapete, i russi sono abituati ad avere l’acqua calda spenta durante l’estate per un paio di settimane, a sopravvivere sui treni a lunga percorrenza mangiando solo noodles liofilizzati per giorni, ad andare a lavorare con venti gradi sotto zero e a un’economia precaria. Quindi ci vuole davvero qualcosa di serio per far preoccupare un uomo russo.

Aggiusterài guasti (il piùdelle volte)

In epoca sovietica, i russi si erano abituati ad accontentarsi di ciò che avevano. Alcune cose non erano disponibili, quindi se avevi bisogno di un nuovo elettrodomestico, di un pezzo di ricambio per l’auto o di un cappotto invernale, dovevi spesso riparare le tue vecchie cose o comunque arrangiarti da solo.

Questo suona strano ai ragazzi di oggi, specie ai più raffinati e istruiti, che passano più tempo a leggere o davanti allo smartphone che non a riparare il carburatore (soprattutto nelle metropoli europee, come Mosca o San Pietroburgo), ma la maggior parte dei russi sostituirà facilmente una gomma a terra, aggiusterà una presa di corrente, o monterà i mobili. L’importante, per non farli innervosire, è non stare lì impalate a fare domande.

Sa trovare un compromesso con le donne

Ogni uomo russo ha almeno una donna forte e determinata tra i suoi parenti: una madre impegnata e premurosa, una nonna saggia e tenace, e così via. Le donne sono state sempre venerate nella società russa come custodi dei valori della famiglia e della casa.

In questa nostra epoca, un numero crescente di famiglie fatica a stare insieme, e il 30 per cento delle madri allevano i figli da sole. E come in molti Paesi, anche quando i genitori rimangono in coppia, è la mamma a passare più tempo con i bambini. Quindi, un tipico ragazzo russo è abituato ad avere una nonna o sua madre che controllano una parte considerevole della sua vita, in modo quasi totalitario, ed è quindi esperto nel trovare compromessi con l’altro sesso.

 

Forse potrebbero interessarvi le esperienze di alcune straniere che si sono fidanzate o sposate con russi. O sapere perché ci si sposa in Russia (amore a parte). E se siete un ragazzo, meglio conoscere le sette ragioni per cui non dovreste mai e poi mai trovarvi una ragazza russa. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie