Perché le persone si sposano in Russia (amore a parte)?

: Moskva Agency
Pesano le spinte della società, che stigmatizza la convivenza, specie in caso di figli. E a volte si dice “sì” per convenienza. Ecco perché i russi continuano a sposarsi prima e più spesso che in Occidente

Riguardo a cosa i russi sono più conservatori? Riguardo alle nozze! Per molti russi il matrimonio non è questione di se, ma di quando. E tutto questo è regolato da antiche tradizioni e rigidi costumi.

La situazione ha cominciato a cambiare negli ultimi anni. Rispetto a 15 anni fa, più coppie scelgono di convivere (con la formula dell’unione civile) invece di sposarsi all’apposito ufficio (che si chiama Zags). Inoltre, le persone si sposano sempre più tardi: il numero di matrimoni con almeno un partner di età inferiore ai 18 anni è calato dai 29.111 del 2002 a solo 7.530 nel 2016. Analogamente, il numero di matrimoni con almeno un partner over 25 è cresciuto da 642.424 nel 2002 a 954.170 nel 2016.

Fonte: Aleksandr Kislov/RBTHFonte: Aleksandr Kislov/RBTH

Ma in ogni caso le pressioni della componente conservatrice della società russa riguardo al matrimonio sono abbastanza evidenti. Ecco alcuni motivi reali per cui spesso si convola, a parte quella che dovrebbe essere la più ovvia, l’amore.

 

1. “Perché devi, ecco perché”

La parata delle spose a Mosca. Fonte: Sergej Kiselev/Moskva Agency La parata delle spose a Mosca. Fonte: Sergej Kiselev/Moskva Agency

Questa è la spiegazione più comune; un flagello della società. Al posto di “Ciao, come stai?”, appena superati i vent’anni (talora già prima) tutti i parenti e gli amici cominciano a rivolgere alle ragazze un’altra domanda: “Ma non sei ancora sposata?’, seguita da “Pensi di avere presto dei bambini?”.

Sophija, 22 anni (sposata)

La società russa ti pressa continuamente con queste domande “Ma come, vivete insieme? Dovete sposarvi!”. “Avete già fatto il grande passo? Allora perché non ci sono ancora bambini?”. “Siete già sposati da un mese? Non è ormai l’ora di fare un bimbo?” È una completa mancanza di tatto, ma è un atteggiamento incorreggibile.

Anna, 24 anni (nubile)

Conviviamo da tre anni e mezzo, in quella che si chiama “unione civile”. Lui mi ha già fatto la proposta di matrimonio, ma lavoriamo entrambi e non abbiamo tempo per organizzare le nozze. Ma non ce la facciamo più. Ogni giorno ci chiedono: “Allora quando?” E “Perché non vi siete ancora sposati?”. E così via. È come se le persone pensassero che senza il timbro del matrimonio sul passaporto (in Russia, sul “passaporto interno” viene impresso uno speciale timbro dopo le nozze, ndr) la nostra relazione sia destinata al fallimento.

 

2. “I bambini non devono nascere al di fuori del matrimonio”

Per la legge russa un bambino nato fuori dal matrimonio ha gli stessi diritti di quelli nati da genitori legalmente sposati. Fonte: Legion MediaPer la legge russa un bambino nato fuori dal matrimonio ha gli stessi diritti di quelli nati da genitori legalmente sposati. Fonte: Legion Media

Ecco un altro mito conservatore che obbliga i giovani a sposarsi sotto la pressione della società. La gente pensa che i bambini nati al di fuori del matrimonio non abbiano diritto agli alimenti nel caso in cui la relazione tra i genitori finisca, e che abbiano meno diritti in generale.

È falso: per la legge russa un bambino nato al di fuori del matrimonio ha comunque tutti gli stessi diritti di uno nato da genitori sposati (anche se in certi casi le procedure per l’ottenimento di alcuni benefici sono più macchinose). E ancora, gran parte dei russi crede nel matrimonio riparatore: “Sei rimasta incinta? Devi sposarti subito!”.

Natalia, 21 anni (nubile)

È difficile discutere sul fatto che il bambino debba nascere nel matrimonio!

Svetlana Mikhailova (dal forum online Mail.ru)

Non ha senso essere spaventati da quello che pensa la gente. Ho una coppia di amici che, pur non essendo sposati, hanno due bambini (uno dei quali ha già dieci anni) e sono felici.

 

3. Credo religioso o idee conservatrici

Una cerimonia tradizionale del matrimonio religioso russo nella Cattedrale della Resurrezione. Fonte: Danila Shostak/TASSUna cerimonia tradizionale del matrimonio religioso russo nella Cattedrale della Resurrezione. Fonte: Danila Shostak/TASS

Non tutti i genitori russi hanno visioni liberali. Di solito dicono “Potete stare insieme solo dopo il matrimonio”. Spesso si giustificano dicendosi preoccupati per il futuro di eventuali bambini o sulla base delle loro idee religiose.

Eugenia Vaganova (dal forum online Talkyland)

Io e il mio ragazzo stiamo per andare a vivere assieme, ma mia mamma e mia nonna cercano in tutti i modi di farmi provare vergogna. Secondo loro, le ragazze per bene, restano a casa fino al matrimonio.

Spesso le persone decidono di non vivere assieme prima delle nozze. Spesso questa scelta si basa sulle idee religiose ed è condivisa da entrambi i partner.

Darija, 23 anni (sposata)

A questo riguardo sono abbastanza conservatrice: vivere insieme e fare sesso prima del matrimonio è semplicemente inaccettabile, per questo non abbiamo mai provato. Per me il matrimonio legale ha senso: ho scelto il mio uomo e lui ha scelto me, abbiamo deciso di creare una famiglia e di lavorare per essa tutta la vita. Mio marito rispetta le mie posizioni.

 

4. Matrimonio di convenienza

I matrimoni di convenienza in Russia si basano sul mutuo consenso dei coniugi. Fonte: Legion MediaI matrimoni di convenienza in Russia si basano sul mutuo consenso dei coniugi. Fonte: Legion Media

A differenza del passato, i matrimoni di convenienza in Russia non sono decisi dalla famiglia o dalla società, ma di solito si basano sul mutuo consenso dei contraenti.

Ekaterina, 55 anni (sposata)

Siamo sposati da 30 anni. È stata una decisione presa a freddo; non avevamo illusioni sulla felicità familiare o cose del genere. Mio marito si diverte un po’ in giro, capita, ma la cosa non mi offende, perché non lo amo. Così è più semplice. Tutti prima o poi tradiscono ed è difficile stare insieme a lungo con una persona, se provi sentimenti forti. Posso dire con tranquillità che la nostra è una famiglia felice.

 

5. Il matrimonio come prova dei sentimenti

“Un bacio nel sole”. Un tipico scatto degli album di foto dei matrimoni russi. Fonte: Legion Media“Un bacio nel sole”. Un tipico scatto degli album di foto dei matrimoni russi. Fonte: Legion Media

Anche questo è uno dei motivi più diffusi per il matrimonio in Russia. Se lui ti ama, ti sposa. Non vorrà certo umiliarti con una convivenza.

Alena, 21 anni (sposata)

Penso che le persone si sposino per rendere più serie le loro relazioni. E avere un anello al dito per mostrare che non sono interessati agli altri.

Maria, 23 anni (sposata)

Perché le persone si sposano? Prima di tutto per provare a se stessi e al loro partner la volontà di tener fede alle parole con i fatti. Le fedi al dito? Non sono necessarie. O forse sì, ma solo per tenere a bada gli altri pretendenti.

Tra gli altri benefici delle nozze spesso menzionati c’è lo status ufficiale di coniuge, che conferisce una serie di diritti. Per esempio solo il coniuge o i genitori possono, in Russia, andare in visita a una persona ricoverata in terapia intensiva. E ci sono anche alcuni privilegi e garanzie che riguardano l’eredità. Anche se siete stranieri e volete la cittadinanza russa, sposarsi può essere un buon passo e, fin dall’inizio della procedura, la cosa aiuta con il Permesso di residenza temporanea e il Permesso di soggiorno.

Ma in ogni caso non dimenticatevi una cosa, quando decidete di sposarvi: l’amore conta.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale