Le star di Hollywood pazze per la cucina russa

Getty Images, Russia Beyond
Milla Jovovich, Justin Timberlake e Sarah Jessica Parker hanno confessato un debole per il borsch e i pelmeny. Mentre l’attore Gérard Depardieu ha trovato l’abbinamento perfetto tra vino e piatti russi

Spesso gli stranieri si dimostrano diffidenti nei confronti della cucina russa, soprattutto quando si trovano a tu per tu con piatti “strani” come il kholodets o l’okroshka

In un recente post su Twitter, la rapper americana Azealia Banks ha definito il cibo russo "barbaro", "il peggiore" che abbia mai provato, sostenendo di apprezzare solo le frittelle con caviale e la torta al miele medovik

Ma in generale, cosa pensano le celebrities di tutto il mondo della cucina russa? 

Sarah Jessica Parker: Se volete del cibo russo, andate a Brighton Beach!

Cetrioli, cavoli in salamoia, pelmeni in brodo: queste delizie russe si trovano anche a New York! Dove? A Brighton Beach, il quartiere dove in passato si stabilivano gli emigrati sovietici. L’attrice Sarah Jessica Parker ha provato diversi ristoranti locali e ha svelato quali sono i suoi preferiti: "Brighton Beach è una festa per gli occhi e per la pancia - ha detto su Instagram, allegando una foto della sua cena russa -. Bisogna provare, ad esempio, “Verenichnaya”, dove il cibo ti trasporta nel cuore della Russia e i camerieri ti fanno sentire a casa".

Rientrando da un viaggio a Mosca, nel 2017, il volto di “Sex and the City” ha infilato in valigia come souvenir il celebre cioccolato Alyonka e il Babayevskij.

Ma Sarah non è l’unica vip che di tanto in tanto si concede una cena in uno dei ristoranti russi di New York: anche l’attore Rami Malek, l’attrice Christina Hendricks e Linda Ramone (vedova del chitarrista Johnny Ramone) sono stati “pizzicati” con un piatto di borsch o pelmeny sul tavolo. 

Milla Jovovich: Si potrebbe emigrare in Russia attirati dal sapore dei pelmeny

Come vi abbiamo già raccontato in questo articolo sulle star di Hollywood che hanno la Russia nel sangue, l’attrice hollywoodiana non solo parla un eccellente russo, ma ha anche un debole per la cucina russa. Un amore che non ha mai tenuto nascosto! 

Durante una conferenza stampa a Mosca, organizzata per l'uscita dell'ultima puntata di “Resident Evil”, ha persino scherzato sul suo debole per i pelmeny, aggiungendo che sarebbe pronta a trasferirsi in Russia solo per poter mangiare ogni giorno i famosi ravioli russi. “Così buoni non si trovano in nessun’altra parte del mondo”, ha assicurato, in russo. 

Suo marito, il regista Paul Anderson, ha detto che la migliore torta del mondo è la Napoleone. Non ci stupisce! L’avete mai provata? Ecco a voi la ricetta. 

Mila Kunis e quel debole per l’aringa in pelliccia 

Sembra che l’attrice e modella americana ami condividere i suoi piatti preferiti. In cima alla lista c’è l’aringa in pelliccia, specialità russa servita per le grandi occasioni. "È un piatto delizioso - ha detto durante lo show di Jimmy Kimmel. - Ma volete davvero sapere che cos'è? È un piatto composto da diversi strati di aringhe, carote, barbabietole, patate, maionese... e si mangia con un cucchiaio o una forchetta!”. Il conduttore sembrava confuso: "È una zuppa?", ha chiesto. "No, ti dico che è davvero delizioso", ha aggiunto Mila. Ma non sembra averlo convinto del tutto. 

Ospite al programma televisivo russo di Ivan Urgant insieme all’attore statunitense James Franco, Mila ha sorpreso i telespettatori svelando un’inaspettata passione per le insalate che i russi cucinano a Capodanno. 

La passione di Mila Kunis per la cucina russa sembra contagiosa: si è scoperto infatti che anche Justin Timberlake ha apprezzato il borsch durante una sua visita a Mosca. Su consiglio di Mila, avrebbe provato non solo la zuppa di rapa rossa, ma anche l’aringa in pelliccia.  

La celebre zuppa slava ha conquistato anche il palato della cantante britannica Sophie Ellis-Bextor. "Il borsch non mi basta mai", ha detto in un post su Instagram.

Gérard Depardieu: Il borsch? Si sposa bene con il vino

Nel 2014 l'attore francese (che ha ottenuto la cittadinanza russa) ha pubblicato, insieme alla specialista culinaria Elena Joly, un libro di cucina chiamato “La cucina russa in salsa francese”, con ricette di piatti tradizionali di entrambi i paesi. Ogni ricetta è accompagnata da una selezione di vini, scelti dallo stesso Depardieu. "Elena e io abbiamo cucinato un magnifico borsch e altri piatti russi, e tutti si abbinano bene con il vino", ha detto in un'intervista a Komsomolskaya Pravda. Depardieu ha ammesso di amare molto la cucina slava: "I piatti russi come il borsch mi ricordano le cose che cucinava mia nonna. Mi piacciono particolarmente i piatti che cuociono a fuoco lento per molto tempo".

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie