Dieci tour guidati di Mosca per conoscere tutti i segreti della capitale

Legion Media
“Guardate alla vostra destra: quello è il Cremlino. Poi guardate davanti a voi: quella è la Cattedrale di San Basilio”. Stanchi e annoiati dei classici giri turistici? Ecco per voi dieci avventure metropolitane insolite e divertenti. Non vi pentirete dei soldi e del tempo impiegato. Le guide parlano inglese!

1. La nuova cucina russa

Dalla metà dei primi anni Duemila gli chef russi hanno lavorato molto da vicino con i contadini. Hanno ripescato cibi tradizionali e hanno adattato antiche ricette ai gusti contemporanei. I critici hanno definito questo fenomeno come “La nuova cucina russa”.
Una nuova agenzia di turismo, la Provodnik (“Guida”), offre tour gastronomici in cui è possibile, per esempio, assaggiare il pescegatto cotto nella corteccia di betulla, insieme al gelato alla radice di barbabietola. Visiterete anche ristoranti rinomati e acclamati, come Twins Garden, e avrete anche il punto di vista di un insider nel mercato del cibo fresco Danilovskij. Potrete assistere a una performance gastronomica al Lavkalavka e visitare un produttore di formaggi. E molto altro ancora.
“Abbiamo provato del cibo incredibile in questi ristoranti specializzati in cucina russa. È un aspetto della Russia che, credo, non avrei mai conosciuto se avessi seguito solo quello che dicono i giornali a casa”, ha detto Aleksandr, austriaco.
Il tour dura sei ore (inclusa la guida, il trasporto e il cibo). Per una-due persone: 300 euro; tre-quattro persone: 450 euro; cinque-sei persone: 580 euro. Per prenotazioni, scrivere a: contact@provodniktours.ru, o chiamare al: +7 985 3195068, provodniktours.ru (presto ci sarà anche un sito)
2. Mosca vista dai tetti

I più spericolati del mondo, quelli che si arrampicano lungo i grattacieli più alti del pianeta sono spesso russi. Uno di questi scalatori, Andrej, vi invita a partecipare a un tour privato per vedere Mosca dall’alto. Garantisce un’atmosfera amichevole, le migliori vedute (per i selfie) e storie interessanti che non si trovano su Wikipedia. “Andrej è un grande, sa tantissime cose su Mosca e sugli edifici dell’epoca staliniana. Sa rispondere a tutte le domande. Il giro sui tetti è incantevole, con un pizzico di mistero. Lo contatterò di sicuro la prossima volta che vengo a Mosca”, scrive il taiwanese Jeff.
Un tour da un’ora costa 1.290 rubli (meno di 18 euro) a testa
3. Tour della metropolitana

La metropolitana di Mosca, in cooperazione con il Museo di Mosca, offre un giro della metropolitana chiamato “Architettura tradizionale della metro di Mosca: il nuovo volto dei trasporti della città”. Il primo giro è programmato per il 10 giugno. I gruppi vedranno le più belle stazioni della città e potranno saperne di più sulla storia. È prevista anche la possibilità di salire sui nuovissimi treni di superficie sul tragitto della Linea Circolare, osservando il panorama dai finestrini.
“Gli stranieri si sorprendono spesso del fatto che le stazioni della metropolitana di Mosca siano tutte diverse. È impossibile prevedere che aspetto avrà la fermata successiva. I turisti sono sempre molto interessati ai simboli decorativi dell’Urss, sono affascinati dall’idea di scoprire quali funzioni abbiano avuto le fermate durante le Guerre. Alcune furono utilizzate come rifugi antiaerei. Qui erano ospitate librerie, ospedali e sale da concerto. Una delle cose più interessanti, per loro, è scoprire i rituali del luogo. La tradizione di toccare le sculture di bronzo alla stazione di Ploshchad Revoljutsij, per esempio, o quella di lanciare monetine alla Majakovskaja, ascoltando la musica”, spiega Maria Nikitina, una guida della metropolitana.
Un tour di due ore costa 6.500 rubli (90 euro) per un gruppo di massimo nove persone; 11.500 rubli (158 euro) per 10-15 persone; 15.000 rubli (206 euro) per 15-20 persone.

4. Una notte alla Casa di Bulgakov

“Schizofrenia, come è stata definita” è un titolo perfetto per questo insolito spettacolo che vi farà sentire come nel magnifico romanzo di Bulgakov, “Il Maestro e Margherita”. Prima di tutto, è previsto un tour su un tram nelle zone raccontate nel romanzo. Poi le guide vi mostreranno il museo, con i personaggi di Mikhail Bulgakov.
“È tutto estremamente interessante per chi ama questo autore e in generale la letteratura russa classica”, ha scritto Sancho Saldana. Molti turisti suggeriscono di rilassarsi nel caffè del museo, molto accogliente.
Per un tour in inglese occorre un gruppo di almeno 24 persone, con una prenotazione fatta almeno un mese prima chiamando questo numero: +7 (495) 970-06-19. Il prezzo per 24 persone è di 52.000 rubli (715 euro), durata: 2 ore.
5. Tour del fiume sotterraneo

I fiumi Moscova e Jauza non sono gli unici della città. Il fiume Neglinka attraversa tutto il centro, ma non lo si può vedere dalla superficie. È stato incanalato in alcune condotte sotterranee all'inizio del diciannovesimo secolo. Questo fiume gode di pessima fama perché è molto inquinato. Lo ha dimostrato Vladimir Giljarovskij (adesso c’è anche un bel Centro che porta il suo nome), un giornalista di epoca zarista, autore del libro “Mosca e i moscoviti”, che si è calato nel Neglinka e lo ha esplorato diverse volte. Fingete di essere una tartaruga ninja e seguite i suoi passi. Esplorate questi tunnel antichi (e forse anche un po’ puzzolenti). “Il Neglinka è spazioso, in generale molto piatto. È una camminata alla portata di chiunque, anche degli esploratori in erba. Fa un po’ paura il fatto di essere sottoterra, soprattutto dopo la descrizione, forse iperbolica, dei più schifosi abitanti del fiume, come il ratto più grande del mondo, lungo addirittura dieci metri”, ha detto Tommy, irlandese.
Costo: 2500 rubli (34,50 euro) a testa, durata: 2-3 ore

6. Il bunker 42 di Stalin

Questo tour mostra come i leader sovietici si preparassero per la guerra mondiale. Questo è il bunker più grande che costruirono. Vi racconteranno anche la storia della Guerra Fredda e della gara nucleare tra Usa e Urss. Ci sono anche alcune copie a grandezza naturale della prima bomba atomica sovietica, la RDS-1, inclusa l’imitazione della sua esplosione. 
“È nella mia lista dei dieci tour migliori. È bellissimo: 65 metri sottoterra con l’atmosfera dell’epoca in cui ogni giorno potevano partire missili sovietici e decidere il destino del mondo. Questa è storia, ma vista dalla prospettiva sovietica, accompagnata da una guida interessante e raffinata. Un bonus? Ristoranti in stile Austin Powers alla fine del giro. Diciamo che ho amato il il mio cocktail RDS-1", ha detto Lucas, degli USA, su Tripadvisor. Prezzo: 1.800 rubli alle 18:30, 2.000 rubli (più o meno 30 dollari) alle 13:30. Dura un'ora e 10 minuti, ma può variare.

7. Il più grande studio cinematografico della Russia

Un tour della Mosfilm, lo "Studio Universale" della Russia. Vedrete i vecchi set cinematografici di Mosca e San Pietroburgo. Se avete fortuna potrete vedere le riprese del prossimo film su Anna Karenina, o qualcosa di simile. Non pensare che valga la pena? Guardate questo video: 
“Grande esperienza. È stupendo poter vedere il dietro le quinte della storica Mosfilm. Si vedono i set delle strade di Mosca e San Pietroburgo. Ci sono anche auto d’epoca, quelle usate nei film sovietici”, ha scritto su Tripadvisor RoddersGlobetrotter, dalla Gran Bretagna
Un tour individuale costa 9.500 rubli (130 euro) e dura 90 minuti  

8. Il tour dei pub della città

Un fenomeno molto diffuso in Europa, che sta diventando sempre più popolare anche a Mosca. Quattro bar e quattro bevute di benvenuto sono accompagnate da una caccia al tesoro in 15 tappe. Per il vincitore c’è un bel premio. E ricordate: Na zdorovie! non è una cosa che i russi dicono quando bevono. “Un’esperienza meravigliosa! Una delle cose che chiunque, quando va a Mosca, dovrebbe fare: incontrare tante persone del posto e vivere l’esperienza delle vere feste russe, insieme a gente fantastica”, ha detto Ian Manuel da Panama.

Comprate i biglietti online: la camminata di quattro ore costa 1.699 rubli (23 euro). Se li prendete sul posto costeranno 1.999 rubli, cioè 27,50 euro 

9. Volare su Mosca

I visitatori del nuovo Zaryadye park, vicino al Cremlino, possono partire per un volo virtuale sopra le principali attrazioni della città. Si sta seduti su sedie semoventi che si spostano lungo un gigantesco schermo emisferico: vi sentirete come un uccello che sorvola la Piazza Rossa, la via Tverskaja, il Gorky Park e la Collina dei passeri. In più gli effetti speciali (schizzi d’acqua, vento e odori) renderanno il volo ancora più realistico. “È stato stupendo. Mentre volavo mi sentivo felice come una bambina. Una grande esperienza, soprattutto se si viene in inverno e non si riesce a passeggiare molto”, ha detto Natalia, ucraina. Il tutto costa 790 rubli (11 euro) e dura otto minuti. 
10. Cimiteri di Mosca

Girare per cimiteri e guardare le tombe: è un passatempo un po’ macabro, ma molto interessante. Il cimitero Vagankovo  è il più famoso della città. Fondato nel sedicesimo secolo, è il luogo di sepoltura di molte persone famose. Artisti, scienziati, politici, atleti, poeti, pittori e perfino capi della criminalità. Tra queste personalità figura uno dei più fedeli alleati di Lenin, Nikolaj Bauman, insieme ad Anatolij Zelezniakov, l’uomo che di fatto diede inizio alla guerra civile in Russia. Inoltre ci sono le tombe di alcuni giocatori di hockey sovietici, quelli che sconfissero – più volte – la nazionale canadese. 

+7(925) 809-15-66. (Vladimir) 
2.000 rubli (27,50 euro), durata 3 ore
“Grazie Vladimir, per il giro stupendo. Abbiamo percorso le pagine più tragiche è più interessanti della storia russa.  Mi ha molto colpito il monumento al leader mafioso Japonchik, che fu arrestato dall’Fbi negli USA.”, ha detto l’irlandese Mark.
Mosca offre anche altre opzioni per chi volesse vedere la storia scolpita nelle pietre tombali: il cimitero Novodevichij (è di solito compreso un giro del monastero accanto), costa 500 rubli a testa (meno di 7 euro) e va prenotato all’indirizzo email unforgettable.moscow@gmail.com o sul sito

Oppure c’è il Mausoleo di Lenin: ingresso libero, aperto dalle 10 alle 13. Quando vi trovate nella Piazza Rossa avvicinatevi alle mura del Cremlino e date un’occhiata per vedere chi è seppellito al suo interno (spoiler: ci sono, tra gli altri, Stalin e Jurij Gagarin).

Avete solo 24 o 48 ore per esplorare la capitale russa? Ecco i nostri consigli per vedere il più possibile 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie