Le sette migliori bande militari russe: alzate il volume! (VIDEO)

Sergej Bobylev/TASS
Questi ensemble fanno emozionare da decenni, e vi faranno cantare, ballare e… amare la Russia

In Russia, diversi tipi di forze armate hanno i propri gruppi musicali. I musicisti militari non solo supportano lo spirito dei soldati russi, ma eseguono anche concerti per tutti. La gloria di alcuni di questi cantanti e ballerini è diffusa in tutto il mondo. Ecco le bande militari russe più famose.

1 / Complesso Accademico di Canto e Ballo dell’Esercito Russo “A.V. Aleksandrov”

Il leggendario “Complesso Accademico di Canto e Ballo dell’Esercito Russo ‘A.V. Aleksandrov’”, più spesso noto all’estero come “Coro dell’Armata Rossa” è una delle più grandi bande militari della Russia. Il primo coro dell’Armata Rossa, fondato nel 1928, comprendeva solo 12 artisti ma, a metà degli anni Trenta, erano già 300!

Il suo fondatore, il maggiore generale (dal 1943) Aleksandr Aleksandrov (1883-1946), è l’autore della musica dell’inno sovietico (e ora russo) e di molte famose canzoni di guerra. Durante la Seconda guerra mondiale, la sua banda si esibì in prima linea più di 1.500 volte, e Aleksandrov morì nel 1946 a Berlino, in tournée.

Nel 2016, 64 musicisti e il loro direttore sono morti nel tragico disastro aereo del Tu-154 sopra il Mar Nero. L’ensemble era in viaggio verso una base russa in Siria. Tuttavia, il coro è stato ricostituito e continua a esibirsi in Russia e all’estero.

2 / Complesso Accademico di Canto e Ballo delle truppe della Guardia Nazionale della Federazione Russa

Si tratta dell’ensemble della Guardia Nazionale e del Ministero dell’Interno, ma è spesso indicato anche come “Coro della polizia russa”. Fondato nel 1973, questo complesso comprende ballerini, un’orchestra, un ensemble di bambini e un coro di 70 cantanti, che prestano servizio nella polizia russa o nella Guardia nazionale.

Questo coro è famoso per le sue interpretazioni di successi internazionali, come “Get Lucky” e “Last Christmas”.

3 / Orchestra militare del quartier generale del distretto militare occidentale

Questo ensemble è stato creato nel 1929 presso la Casa dell’Armata Rossa di Leningrado. Il complesso era composto da soli sei cantanti, due ballerini, un fisarmonicista e un dicitore, ma presto si riempì di diverse decine di nuovi artisti. Durante la guerra, il gruppo tenne più di 2.000 concerti per i difensori di Leningrado, compresi quelli in prima linea, e partecipò anche, nel 1942, alla “Sinfonia n. 7” di Shostakovich, dedicata proprio al tema dell’invasione. Negli anni Sessanta, l’ensemble è andato in tournée all’estero, in Paesi come l’Austria e Cuba. Tre volte (1982, 1984, 1986) i musicisti volarono in Afghanistan, dove si esibirono in circa 50 concerti per i soldati. Nel 1986 e nel 1987 hanno cantato per i liquidatori del disastro di Chernobyl. Il complesso ha vinto concorsi e festival internazionali della canzone.

4 / Complesso di Canto e Ballo delle Forze Aviotrasportate

L’ensemble dei “Berretti Blu” è stato fondato nel 1937. Sin dai primi giorni della Grande Guerra Patriottica, i musicisti si esibirono in prima linea, e lo hanno fatto da Stalingrado a Berlino. Nel 1945, l’anno della vittoria, con le unità da combattimento della Guardia, l’ensemble entrò a Berlino, e, alle 9 di mattina del 3 maggio si esibì in un concerto sui gradini del Reichstag, ormai conquistato. Negli anni successivi,  fece tournée in molte città della Germania e dell’Unione Sovietica, della Cecoslovacchia, della Polonia, dell’Ungheria e di altri Paesi europei. Nel 1994, l’ensemble è stato trasferito dalla Germania (era con i soldati di stanza nella Germania dell’Est) a Mosca. Al giorno d’oggi, dà oltre 100 concerti all’anno in Russia e all’estero.

5 / Complesso di Canto e Ballo “Krasnaja Zvevda” delle Forze missilistiche strategiche 

L’ensemble “Kràsnaja Zvezdà” (“Stella Rossa”) è stato istituito nel giugno 1977. I concerti principali si sono svolti in remote città sede di basi dei soldati delle forze missilistiche o nelle zone di guerra più calde, dall’Afghanistan alla Cecenia.

Oggi il “Krasnaja Zvezda” va in tournée in Russia e all’estero, registra i propri album e gira persino videoclip.

6 / Complesso di Canto e Ballo della Flotta del Baltico

Fondato nel 1939 a Leningrado, questo ensemble ha lavorato a stretto contatto con compositori e poeti sovietici, scrivendo le canzoni per la Marina. Durante la Grande Guerra Patriottica, gli artisti di questo complesso hanno preso parte all’Operazione Moonsund, per le isole estoni di Hiiumaa, Muhu e Saaremaa. Per tutti i 900 giorni dell’assedio di Leningrado, rimasero in città, e si esibirono per i suoi residenti e per i soldati in prima linea. Durante gli anni della guerra, l’ensemble ha eseguito circa 2.500 concerti. Quasi un terzo dei suoi membri morì durante quel periodo. Dal 1953 ha sede nella regione più occidentale della Russia, Kaliningrad

7 / Complesso di Canto e Ballo della Flotta del Mar Nero

Il primo coro di marinai russi fu fondato a Sebastopoli nel 1903 da Fjodor Shaljapin (1873-1938). I suoi membri entrarono successivamente nell’Orchestra militare della Flotta del Mar Nero nel 1932. Come altri musicisti, tennero alto il morale dei marinai durante gli anni della guerra, dando più di 2.000 concerti. Nel 1945, l’ensemble si esibì di fronte ai partecipanti alla storica conferenza di Jalta. Ancora oggi dà spettacoli non solo nelle sale da concerto, ma anche sui ponti delle navi da guerra. Il pubblico apprezza particolarmente le canzoni e i balli dei marinai.


La magia delle bande militari incanta Mosca 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie