I dieci articoli di cultura più letti nel 2019

Musica, cinema, letteratura: ecco quali sono stati i pezzi di Russia Beyond più cliccati dell’anno

1/ Otto libri russi che vi aiuteranno a trovare il senso della vita

Gli scrittori russi sono dei maestri nel ragionare sulle grandi questioni esistenziali. E se non troverete la risposta che cercavate in questi libri, avrete quantomeno letto qualche autentico capolavoro! 

***

2/ Le cinque leggendarie canzoni russe che tutti conoscono nel mondo

Sicuramente le avrete sentite e canticchiate. Ma sapete la storia di Kalinka, Katjusha, Kazachok, Trololo? E ricordate il bacio delle t.A.T.u? Ve lo abbiamo raccontato qui

***

3/ Otto parole russe intraducibili in italiano 

Si ritiene che la lingua italiana sia composta da circa 270mila parole. Eppure per alcuni termini russi è impossibile trovare l’esatto equivalente in italiano, in particolare quando il loro significato è legato al mistero dell’“anima russa”. In questo articolo abbiamo selezionato otto parole russe difficili, o quasi impossibili, da tradurre precisamente nella lingua di Dante.

***

4/ La via dei tormenti: su Netflix la serie russa che vi porterà nella San Pietroburgo di inizio ’900

Realizzata in Russia e tratta dall’omonimo romanzo di Aleksej Tolstoj, è disponibile a puntate sulla piattaforma di streaming più famosa al mondo. Se ancora non l’avete vista, prendete i pop corn e mettetevi comodi…

***

5/ I maestri della musica classica russa

I compositori russi appartengono da sempre al firmamento internazionale della musica classica. Alcuni di loro hanno dettato i canoni  del genere; altri, al contrario, si sono accaniti a infrangerli o hanno conservato nelle loro opere le melodie della tradizione popolare russa e rielaborato la musica medievale; altri ancora hanno cercato i suoni del futuro. 

In questo pezzo d’archivio vi abbiamo proposto un mini-viaggio nell’universo dei più celebri compositori russi: da Mikhail Glinka ad Alfred Schnittke.

***

6/ Sei tu, stupida? Le ultime parole degli scrittori in punto di morte

Lev Tolstoj sul letto di morte

Prima di esalare l’ultimo respiro Chekhov si concesse un calice di champagne. Mentre Dostoevskij confessò alla moglie di non averla mai tradita. Ecco quali furono le frasi pronunciate dai geni della letteratura russa poco prima di morire… Scopritele in questo articolo, tra i più letti del 2019!

***

7/ I 25 libri che non potete non leggere, secondo Tolstoj

Quando Lev Tolstoj (1828-1910) lesse la lista di John Lubbock dei “100 libri più grandi”, pubblicata nel 1891 sulla rivista “Pall Mall Budget” (eccola) non ne fu soddisfatto, e si arrabbiò persino. Così, decise di compilare la sua lista dei 100 libri da leggere, ma poi comprese che era un compito troppo arduo. Tuttavia, in una lettera all’editore Mikhail Lederle, compilò una lista di 45 libri che lo avevano colpito più di tutti.

Comprendeva una vasta gamma di volumi, da tomi religiosi e antiche opere filosofiche greche e cinesi, alla poesia russa e a romanzi poco conosciuti. Abbiamo ridotto l’elenco ai 25 titoli o autori più accessibili.

***

8/ Dieci libri russi da leggere in dieci precisi casi della vita

Nell’elenco non troverete né “Anna Karenina” né “Delitto e castigo”, ma ci sono comunque grandi capolavori, classici e contemporanei, che possono esservi di grande aiuto e sollievo per trovare risposte alle domande esistenziali o ai desideri di tutti i giorni.

***

9/ Dieci racconti russi che vi cambieranno la vita per sempre

La letteratura russa non è fatta solo di interminabili romanzi in più tomi. Ci sono anche opere brevi, che potete finire in pochi minuti o al massimo in un paio d’ore, ma che possono lasciare nel lettore un’impressione profonda e duratura. Scopriteli qui! 

***

10/ Cosa significano i cognomi russi?

Il cognome è un’eredità che ciascun individuo riceve dai propri antenati. Esso determina le radici genealogiche di ognuno e, talvolta, persino la sua nazionalità. Alcuni credono addirittura che in certi cognomi sia possibile intuire le caratteristiche della persona.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie