Leggere, saporite e originali: ecco a voi le 8 zuppe più amate dai russi

Legion Media
Avete mai provato una minestra a base di salamoia, latte o kvas? In Russia questi piatti vengono serviti spesso, soprattutto in estate, quando il caldo suggerisce ricette leggere e dissetanti. Ma in tavola vengono servite anche zuppe nutritive e sostanziose come il borsch, ideale per scaldarsi nei mesi invernali. Quale preferite? Provatele tutte!

1. Rassolnik

Questa è senza dubbio una delle migliori zuppe russe! La parola “rassolnik” deriva da “rassol”, ovvero “salamoia”, la soluzione salata che resta delle verdure in salamoia. Ecco, il rassolnik è fatto da cetrioli sottaceto, tuberi e radici, orzo perlato, carne di manzo o pollo. Non dimenticatevi di servirlo con panna acida!
2. Ukha

La tradizionale zuppa di pesce russa è uno dei piatti più antichi del paese. Tuttavia non esiste una ricetta unica e rigida per preparare l’ukha, molto dipende dal gusto che si vuole ottenere. Potete utilizzare salmone fresco o salato, trota, merluzzo oppure storione.
Viene servita soprattutto nei mesi estivi, quando i russi si recano a pescare fuori città.
Se volete cimentarvi con la realizzazione di questa deliziosa zuppa, scoprite qui la ricetta. 
3. Zuppa cremosa al salmone di Carelia

A differenza dell’ukha, questa zuppa è caratterizzata da una speciale cremosità. La cucina della Carelia è molto simile a quella dei vicini finlandesi ed estoni, che utilizzano il pesce in varie forme. La zuppa a base di pesce bianco si chiama “kalakeitto”, che letteralmente significa “zuppa di pesce”. Per le feste viene servito il “lohikeitto”, una zuppa con panna e salmone.
4. Zuppa di acetosella

Leggera, fresca e con poche calorie. È la zuppa acetosella, uno dei piatti estivi più popolari in Russia. Viene spesso indicata come “shchi verde”. Di solito viene realizzata con verdure fresce coltivate in dacia o acquistate direttamente dagli agricoltori nelle campagne.
Ecco una ricetta che vi lascerà senza parole! 
5. Shchi

Lo shchi si contende, insieme al borsch, il titolo di zuppa più amata in Russia. Lo dice anche un proverbio: “Shchi e kasha sono il nostro cibo”. In effetti esistono oltre mille ricette diverse, alcune con funghi, altre con salmone, oppure lenticchie, acetosella, maiale... Sentitevi liberi di creare la vostra personale versione, prendendo spunto dalla nostra ricetta
6. Okroshka

In estate, quando fa caldo, i russi portano in tavola l’okroshka, per certi aspetti simile all’insalata olivier: patate, cetrioli e verdure tagliati in piccoli cubetti. È possibile aggiungere ravanelli e pollo bollito. Sopra l’insalata viene poi versato kvas o kefir. Se vi sembra una combinazione strana, è perché non l’avete mai provata! I russi, infatti, la adorano! Provate questa ricetta. 
7. Borsch

Questa è probabilmente la zuppa più famosa del mondo! La più amata dai russi e da coloro che amano le zuppe russe. Il borsch è infatti uno dei piatti principali di molti slavi, non solo russi, ma anche ucraini e bielorussi portano in tavola questa deliziosa zuppa rossa. L’ingrediente principale infatti è la barbabietola rossa, che conferisce sapore, aroma e il caratteristico colore bordeaux. Alcune ricette propongono insoliti ingredienti come fagili, mele, zucca o peperoni dolci. Molto dipende dalla regione e dalla scelta delle verdure. Ecco la ricetta più classica. 
8. Zuppa di latte

Semplice e gustosa, era uno dei piatti preferiti di Lenin! Si tratta di una zuppa molto amata dai bambini e servita ancora oggi in molte mense.
Provatela anche voi seguendo la nostra ricetta! 
Volete invece sapere cosa mangiavano gli scrittori russi? Scopritelo qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie