Borsch russo alla vecchia maniera

Il borsch (Foto: Russia Expo 2015)

Il borsch (Foto: Russia Expo 2015)

Dal Padiglione Russia dell’Expo alla cucina di casa vostra: ecco una selezione delle migliori ricette russe presentate agli ospiti dell’Esposizione universale di Milano

Ingredienti

300 ml di brodo di vitello
150 gr di pollo per la zuppa
60 gr di cipolla
20 gr di cavoli bianchi
20 gr di cavoli alla salamoia
50 gr di carote
30 gr di polpa di pomodoro
95 gr di barbabietole rosse
aceto bianco
spezie
55 gr di filetto di anatra (preparato a parte)
aglio
50 gr mela (preparati a parte, soffritto nel miele)
sale, pepe, prezzemolo e altra erbe aromatiche
panna acida per servire

Il borsch è una minestra a base di barbabietola molto diffusa in Russia, tanto da essere considerata uno dei piatti nazionali più diffusi. Ecco il segreto per un buon borsch.

Soffriggere cipolle e carote. In una seconda padella soffriggere invece le barbabietole con la polpa di pomodoro.

Aggiungere al brodo il pollo, tagliato fine, i cavoli bianchi tagliati fini, le cipolle, le carote, le barbabietole e la polpa di pomodoro.

Fare bollire tutto per almeno cinque minuti, dopodiché aggiungere i cavoli in salamoia, le spezie, il sale e il pepe.

Prima di servire il borsch, decorare il piatto con dei pezzetti di mela al miele, bocconcini d'anatra e un cucchiaino di erbe aromatiche. A parte, servire la panna acida.

Tutti gli eventi, le notizie e gli approfondimenti dal Padiglione Russia!

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta