A spasso per Mosca: quattro itinerari da percorrere a piedi

Mikhail Travkin
Nessuna visita è completa senza aver visto la Piazza Rossa e le vie del centro: e allora indossate un paio di scarpe comode e preparatevi ad ammirare le meraviglie della città russa, fra vicoli antichi, sontuosi palazzi e artisti di strada

Scoprire il patrimonio storico e artistico di Mosca, godendosi una passeggiata fra artisti di strada, chioschi alla moda e folle di giovani, che vi trasmetteranno il ritmo pulsante della metropoli, delle sue piazze e dei suoi vicoli di eterna bellezza. Ecco a voi alcuni itinerari da percorrere. 

1 / Via Nikolskaya - Piazza Rossa - Sala espositiva del Maneggio

Tempo di percorrenza: 20-40 minuti

Dalla stazione della metropolitana Lubyanka (uscita 9) camminate lungo via Nikolskaya fino a raggiungere la Piazza Rossa e da lì, attraverso via Kremlevskij Proyezd, proseguite per via Manezhnaya.

Via Nikolskaya
Via Nikolskaya

Nei Giardini di Alessandro (Aleksandrovskij Sad) ammirate il complesso di fontane più visitato di Mosca (le fontane ovviamente funzionano solo durante la bella stagione) e dedicate un minuto di silenzio alla Tomba del Milite Ignoto.

Le fontane vicino al Maneggio, a due passi dalla Piazza Rossa
Il monumento al Milite Ignoto nei Giardini di Alessandro

Raggiungete il Maneggio e proseguite oltre, verso il monumento al Principe Vladimir, che battezzò la Russia nel 988. Sul lato opposto della strada potrete ammirare la spettacolare Casa Pashkov, uno dei più noti edifici classici di Mosca. 

Il monumento al Principe Vladimir; sullo sfondo, Casa Pashkov

Leggi anche: San Basilio, i segreti della Cattedrale simbolo della Piazza Rossa 

2 / Il lungofiume Krymskaya e Pushkinskaya

Tempo di percorrenza: 60-90 minuti

Dall'enorme statua di Pietro il Grande, alta 98 metri, camminate lungo l'argine di Krymskaya fino alla Nuova Galleria Tretyakov.

Il lungofiume Krymskaya

Quindi passate sotto il ponte Krymskij e proseguite sul lungofiume Pushkinskaya, che fa parte del Gorkij Park.

Il lungofiume Krymskaya (di Crimea) visto dal Ponte di Crimea, vicino al Parco Gorkij
L'ingresso della Nuova Galleria Tretyakov

Se non siete ancora stanchi, proseguite fino al Neskuchnyj Sad e da lì dirigetevi verso le Colline dei Passeri (Vorobyovy Gory), da dove potrete ammirare da vicino uno dei “grattacieli di Stalin”, l'edificio dell'Università Statale di Mosca MGU.

Un mercatino sul lungofiume Krymskaya (di Crimea), vicino alla Nuova Tretyakov
Il lungofiume Pushkinskaya

Leggi anche: Quanti giorni servono per visitare Mosca per bene? 

3 / Via Kuznetskij Most - Via Tverskaya - Vicolo Stoleshnikov

Tempo di percorrenza: 20-40 minuti

Dalla stazione della metropolitana Kuznetskij Most girate a destra e camminate fino al primo incrocio per arrivare a via Kuznetskij Most.

Via Kuznetskij Most

Percorrete via Kuznetskij Most verso la via Tverskaya e raggiungete la statua di Yurij Dolgorukij, quindi girate in vicolo Stoleshnikov.

Un artista di strada in via Kuznetskij Most

Il momento migliore per una passeggiata in questa zona è la sera, quando la via prende vita con le esibizioni dei musicisti di strada.

Via Kuznetskij Most
Vicolo Kamergerskij
Vicolo Stoleshnikov

Tverskaya: cosa vedere nella via principale di Mosca 

4 / Vicolo Klimentovskij - Vicolo Bolshoj Tolmachevskij - Vicolo Lavrushinskij

Tempo di percorrenza: 20-30 minuti

Dalla stazione della metropolitana di Novokuznetskaya prendete l'uscita per via Pyatnitskaya e scendete in direzione opposta al centro, svoltando in vicolo Klimentovskij.

Vicolo Klimentovskij

Camminate lungo vicolo Klimentovskij e vicolo Bolshoj Tolmachevskij fino al vicolo Lavrushinskij, dove si trova la celebre Galleria Tretyakov.

Vicolo Klimentovskij

Proseguendo fino alla fine del vicolo Lavrushinskij e attraversando il ponte di Luzhkov, raggiungerete l'argine di Bolotnaya, dove potrete continuare la vostra passeggiata.

Vicolo Bolshoj Tolmachevskij
L'ingresso della Galleria Tretyakov in vicolo Lavrushinskij
Ponte di Luzhkov

Leggi anche: I dieci capolavori più belli della Galleria Tretyakov

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie