Vacanze in Russia? Ecco perché d’estate la campagna batte la città 10 a 0

Legion Media
Il riposo in un villaggio, mangiando shashlyk, cercando i funghi, pescando o facendo il bagno in un laghetto in attesa di un tramonto pittoresco non vi farà certo rimpiangere il frastuono della metropoli

In Russia, i genitori hanno l’abitudine di mandare i figli in campagna durante l’estate e, spesso, se tutti possono, l’intera famiglia se ne va dalla città almeno per un po’. E, credeteci, certe vacanze nella natura possono essere molto più divertenti di un viaggio in qualche metropoli estera. Vediamo perché.

1. Un coro di uccelli al posto della sveglia

Addormentarsi sotto un cielo stellato lontano dall’inquinamento luminoso della città, e svegliarsi con il dolce canto degli uccelli o del gallo, invece che clacson, ambulanze, allarmi e vicini rumorosi.

2. La gioia della pesca

In città, la gente pianifica battute di pesca con mesi di anticipo, ma in campagna è spesso possibile fare una passeggiata allo stagno, al fiume o al torrente con una canna e godersi qualche ora di solitudine meditativa. Sperate solo che qualcosa abbocchi.

3. La raccolta di funghi e bacche

I funghi freschi e le bacche biologiche sono difficili da reperire in città: i negozi delle fattorie li vendono, ma non ci sono molti altri posti dove trovarli. Nella campagna, avventuratevi semplicemente nei boschi, ai margini della foresta, e la natura vi offrirà una dispensa ben fornita di prelibatezze. È sia un’avventura che un piacere per il palato: trovare un grande fungo è emozionante quanto catturare un pesce. Meglio di qualsiasi avventura urbana.

4. La carne alla griglia

Tutti sanno che lo shashlik è la cosa migliore in estate, ma se siete in città dovrete prima trovare un posto dove poter accendere il barbecue legalmente, portandovi dietro un carico di attrezzature. Alla dacia basta uscire dalla porta sul retro del giardino e preparare la carne stando seduti al sole. Non c’è bisogno di andare da nessuna parte. E i tuoi vicini non si arrabbieranno per il fumo o l’odore di carne, perché con ogni probabilità staranno facendo esattamente la stessa cosa. A proposito: perché non li invitate?

5. Andare in bicicletta

Molti hanno paura di andare in bicicletta in città a causa degli autisti che guidano come pazzi, soprattutto in periferia. Ma nei villaggi, d’estate, la maggior parte della gente si muove su due ruote: un mezzo perfetto per andare dagli amici, a fare due compere o fino al fiume per un tuffo rinfrescante.

6. Il pollice verde

In estate, quando tutto profuma di erba giovane e i fiori danno spettacolo, potreste trovarvi inconsciamente in cerca di fuori nuovi da piantare, e la domanda è: narcisi o tulipani? Che ne dite di una siepe di rose, come nel giardino di una vecchia casa di campagna inglese? Il giardino della dacia è una tela bianca dive si può sbizzarrirsi.

7. Mangiar sano

Hamburger, patatine fritte, kebab, dimenticate questi cibi malsani. In campagna vi aspettano latte crudo, tvorog fresco, il tipico porridge russo e verdure raccolte direttamente nell’orto. Tutto è naturale e senza additivi. Inoltre, molti russi scavano i propri pozzi o prendono acqua pura dalle sorgenti vicine. Quindi se avete desiderato a lungo cambiare le vostre abitudini alimentari, questo è il momento giusto.

8. Stop alla routine quotidiana

Navigate su internet fino alle ore piccole? Vi alzate tardi? Bene, la vita rurale è diversa dalla vita in città. Le mattine iniziano presto, quando gli uccelli e gli animali si svegliano. Se vivete vicino a una mucca o una capra avrete bisogno di mungerle e nutrirle. Solo dopo aver sbrigato queste faccende sarete in grado di fare colazione e vi sentirete di esservela guadagnata. Ma non metteteci troppo: c’è tanto lavoro da fare in giardino e in casa prima di poter fare un’altra pausa per il pranzo e la cena. Quando avrete finito, Instagram sarà un lontano ricordo. Il sonno vincerà.

9. Non c’è bisogno di palestra

La vita del villaggio è il miglior allenamento che potreste desiderare. C’è sempre qualcosa da migliorare, costruire o sistemare, e c’è il giardino. In estate, la casa deve essere preparata per l’inverno, quindi è necessario tagliare la legna per la stufa (allenamento per le braccia e la schiena), raccogliere frutta e verdura (interval training) e preparare il fieno (gambe e braccia). Dicono che una persona debba fare 10.000 passi al giorno: supererete questo traguardo in pochissimo tempo, senza nemmeno accorgervene.

10. Godersi l’estate al cento per cento

Prendere il sole, nuotare nel fiume, incontrare nuovi amici, leggere libri e osservare il tramonto più bello dal vostro tetto. Cosa potete volere di più?

Vi ricordate la vostra migliore estate? Parlatecene nella sezione commenti qui sotto.

Che volto ha la profonda provincia russa? Scopritelo in queste belle foto

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie