Sette cose (alcune incredibili) che i russi fanno con l’ortica

Pixabay
La dolorosa pianta è spesso una risorsa, per zuppe buonissime e medicamenti, ed era usata anche per punire severamente i bambini

1. Ahia, come pizzica!

Come tutti, i russi cercano di evitare contatti indesiderati con l’ortica! In una grande città probabilmente non vi ci imbatterete, perché l’erba nelle aree edificate viene tagliata spesso, ma la maggior parte della gente ricorda le vacanze estive trascorse in campagna, quando prima o poi tutti sono finiti dolorosamente nell’ortica. Quando da bambini, per esempio, si giocava in un’area invasa dalla pianta che la mamma aveva detto di evitare, le gambe con i pantaloncini corti erano esposte, ed ecco che improvvisamente la pelle era in fiamme. Il dolore dura da alcuni minuti a poche ore a seconda della specie, ma la cosa più importante da ricordare è: non grattarsi!

2. Per simulare le malattie

Nella commedia sovietica del 1964 di Elem Klimov “Benvenuti, ovvero vietato l’ingresso agli estranei”, ambientata in un campo estivo di pionieri (lo scautismo socialista), un gruppo di ragazzi decide di saltare nelle ortiche completamente nudi, per simulare i sintomi di una malattia infettiva (in modo che il Giorno dei genitori, in cui gli adulti possono venire in visita alla colonia, sia cancellato, e l’allontanamento per motivi disciplinari di un loro compagno non venga scoperto dalla nonna).

3. Come strumento di punizione

Le punizioni corporali per i bambini erano diffuse tanto nella Russia zarista che in epoca sovietica. Per il castigo spesso veniva usata del cintura del padre, ma spesso anche un bel mazzetto di ortiche. È difficile dire di cosa i bambini avessero più paura, ma quando i genitori tiravano fuori le ortiche i bambini tendevano a cambiare il loro comportamento abbastanza rapidamente.

4. Nelle zuppe primaverili

Le giovani ortiche primaverili raccolte in luoghi ecologicamente puliti sono state utilizzate in cucina per secoli, soprattutto quando il cibo scarseggiava. Le ortiche, come l’acetosa, sono usate per preparare zuppe e shchi verdi. Le ortiche giovani sono sane e piene di vitamine. Prima di tagliarle, sbollentatele in acqua calda per rimuovere i peli urticanti. Lessate patate e carote tagliate a pezzetti nell’acqua o in un brodo di carne, e quando diventano morbide aggiungete le ortiche e tutte le altre erbe che amate. Ai russi piace aggiungere metà di un uovo sodo sopra ogni porzione (potete aggiungere un uovo crudo alla pentola cinque minuti prima che la zuppa sia pronta). Le ortiche possono essere utilizzate anche per ripieni di pasticceria.

5. Come toccasana per la salute

Fin dall’antichità le ortiche sono state utilizzate per le loro proprietà curative, specialmente nella medicina popolare. Nelle farmacie russe le ortiche secche sono vendute in bustine da tè e usate per trattare calcoli biliari e forti emorragie (inclusi i periodi mestruali). Chiedete però al vostro medico.

6. Nei trucchi di bellezza

Le ortiche sono uno dei segreti di bellezza russi. Anche ora i parrucchieri a volte consigliano alle signore di versare brodo di ortica sui capelli dopo averli lavati per prevenire la caduta e per rendere la chioma setosa e lucente. Si ritiene inoltre che i bagni di ortica aiutino contro l’acne, mentre le maschere facciali di ortica sono utilizzate per tonificare la pelle.

7. Il nemico del giardiniere

I russi sono ossessionati dalle loro dacie e da giardinaggio e orticoltura. Nel periodo sovietico le verdure fresche non erano sempre disponibili nei negozi, quindi quanto si coltivava alla dacia era una fonte vitale di cibo. E anche se oggi è abbastanza facile acquistare la maggior parte dei prodotti, la tradizione è tenuta in vita da molte persone. Questo è il periodo dell’anno in cui i russi piantano fiori e si prendono cura di prati e orti per l’estate a venire, e i loro due nemici principali sono ortiche e denti di leone. Come potete immaginare, liberarsi della prima può essere doloroso.

Guardate qui le piante che rappresentavano per i bambini sovietici una gustosa merenda, e qui un’erba molto pericolosa presente in Russia, che può essere letale

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie