Chiamereste vostro figlio Bitcoin? In Crimea lo hanno fatto


Global Look Press
Una coppia di genitori della città di Sinferopoli ha optato per questo stravagante nome per esprimere la propria gratitudine nei confronti della nuova moneta che, a quanto pare, ha migliorato la situazione economica della famiglia

Una famiglia della città di Sinferopoli, in Crimea, ha deciso di chiamare il proprio figlio appena nato “Bitcoin”, in omaggio alla nuova valuta globale.
I genitori hanno giustificato la sorprendente decisione parlando dell’influenza positiva che la moneta elettronica ha avuto sulla situazione finanziaria della famiglia. Un modo, hanno spiegato, per esprimere la propria gratitudine nei confronti della nuova moneta.
Ma a quanto pare, la questione non finisce lì. I genitori hanno già deciso di chiamare i futuri bambini con i nomi di altre criptovalute. La futura bambina porterà il nome di Dasha, derivante da “Dash”, la criptovaluta open source peer-to-peer con lo scopo di essere la criptovaluta più "amichevole" e più scalabile al mondo. Il successivo figlio, invece, porterà il nome di Satoshi, in omaggio a Satoshi Nakamoto, lo pseudonimo dell'inventore della criptovaluta Bitcoin.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più