Se vado in Russia per i Mondiali cosa posso pagare con i Bitcoin?

Global Look Press
Ecco gli alberghi, i ristoranti e le compagnie aeree che accettano le criptovalute

A causa delle sanzioni statunitensi, i pagamenti con Visa e Mastercard sono parzialmente bloccati in Russia e per questo il Paese sta guardando con grande attenzione al mondo delle criptovalute. Alcuni esperti pensano che il Bitcoin potrebbe ancora avere un enorme aumento di valore. Ma cosa potete fare con il vostro portafoglio di criptovalute durante i Mondiali di calcio che si tengono in Russia dal 14 giugno al 15 luglio? 
Pagare l’hotel 
Alcuni alberghi di Kaliningrad, l’exclave russa sul Mar Baltico, stretta fra la Polonia a sud e la Lituania a nord, offrono ai loro ospiti l’opportunità di pagare in Bitcoin. Ad esempio, Apartments Malina ha collaborato con Free-Kassa, un processore di pagamento, per fornire il servizio che consente di utilizzare criptovalute come Bitcoin, Litecoin ed Ethereum.
Altri hotel russi non hanno annunciato apertamente di accettare Bitcoin, quindi spetta a voi testarli e scoprirlo. 

In realtà, forse solo i Bitcoin possono salvarvi a Kaliningrad: una stanza in un hotel locale vi costerà almeno 255 euro a notte, il che fa di questa città uno dei posti più cari della Coppa del Mondo 2018. La città ospiterà quattro partite e sono attesi tifosi di calcio provenienti da Spagna, Serbia, Belgio, Croazia, Inghilterra, Marocco, Svizzera e Nigeria. 
Se volete risparmiare sul vostro alloggio, potete provare Airbnb (ecco cosa dicono i russi dei loro ospiti stranieri trovati sulla celebre piattaforma). Sfortunatamente, Airbnb non accetta Bitcoin. Tuttavia, stanno emergendo nuovi servizi: la start up Cryptocribs consente di pagare in criptovaluta. 
Sfortunatamente, se usate il servizio per la Coppa del Mondo, a Mosca, per esempio, c’è solo un posto disponibile: “un appartamento in stile loft minimalista” nel centro storico al prezzo di 0,5 bitcoin (3.245 euro). 
Pagare il volo
Qualche anno fa la lettone airBaltic è diventata la prima compagnia aerea al mondo ad accettare Bitcoin come pagamento per i biglietti per 60 destinazioni in Europa, Medio Oriente, Russia e altre ex repubbliche sovietiche. I prezzi dei biglietti sul sito web sono visualizzati in euro. 

Quando i clienti pagano per il loro volo, i loro Bitcoin vengono convertiti in euro al tasso di cambio corrente. Per rendere possibile l’accettazione di Bitcoin, airBaltic ha iniziato una collaborazione con Bitpay, un processore di pagamento di terze parti che converte i Bitcoin in euro. 
Esistono diversi servizi di prenotazione aerea che accettano pagamenti in criptovaluta. CheapAir.com, un’agenzia di viaggi degli Stati Uniti è stata la prima azienda ad adottare Bitcoin nel 2013. Il servizio accetta anche pagamenti in Litecoin, Bitcoin Cash e Dash. Il gigante internazionale online Expedia sta facendo lo stesso, oltre a Destinia, BTCtrip, A Bit Sky e altri servizi simili. 
Pagare i pranzi 
Nel 2017, un ristorante di cucina russa con sede a Mosca, Valenok, è diventato il primo ristorante nella capitale russa ad accettare Bitcoin. Il ristorante, che prende il nome dalle tradizionali calzature russe, i valenki, offre “prodotti agricoli nel menu, feste del venerdì per adulti e animazione per bambini nei fine settimana.” Valenok occupa due piani e può ospitare fino a 340 persone. 

Il ristorante fa parte del gruppo di proprietà del famoso ristoratore russo Arkadij Novikov che comprende oltre 50 diversi progetti. E, sì, molti di loro accettano anche criptovalute. 
Sappiate poi che Burger King in Russia ha lanciato la sua moneta virtuale chiamata “WhopperCoin”. Con ogni acquisto del sandwich Whopper della catena di fast food, i clienti possono ricevere i token WhopperCoint su un portafoglio digitale.
Subway in Russia non solo accetta Bitcoin ma offre anche ai clienti uno sconto se usano la crittografia come mezzo di pagamento. La catena di bar discount Killfish, il ristorante più grande di Rostov, Rostov-Papa, e il caffè di Cheljabinsk Coffee-In e molti altri caffè, bar e ristoranti accettano criptovalute. Buon divertimento!

Il 2018 sarà l’anno cruciale per le criptovalute in Russia?

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie