Sette fatti da sapere sul “Cuore della Cecenia”, la gigantesca moschea di Groznyj

Legion Media
È uno dei luoghi di culto islamico più grandi non solo della Russia ma del mondo intero, ed è stata edificata in tempi brevissimi. Lascia a bocca aperta per bellezza e dimensioni

1 / È una delle più grandi moschee al mondo


Courtesy of www.AirPano.com

Nel centro della capitale della repubblica di Cecenia, Groznyj, sorge il “Cuore della Cecenia” (in russo: “Sérdtse Chechnì”), una delle più grandi moschee in Russia e nel mondo. Per dimensioni e numero di persone che può ospitare, è solo leggermente inferiore alla Moschea di Mosca e alla Moschea centrale Dzhuma di Makhachkalà, nella vicina repubblica caucasica del Daghestan. Inoltre, è uno dei più grandi luoghi di preghiera islamici di tutto il Pianeta.

Sui suoi 5 mila metri quadrati di estensione, più di 10 mila persone possono pregarvi contemporaneamente. E un egual numero di fedeli può sistemarsi nella piazza antistante e nella galleria estiva.

La moschea ha quattro minareti alti 63 metri e una massiccia cupola centrale alta 32 metri e dal diametro di 16 metri.

2 / È stata costruita in tempi record

Il grandioso edificio è stato eretto in poco più di due anni. L’idea di costruire una moschea era nata negli anni Novanta su proposta di Akhmat Kadyrov (1951-2004), il mufti della Repubblica cecena, che in seguito divenne presidente quando la Cecenia era teatro bellico. La moschea doveva essere un simbolo di pace, ma la campagna militare rovinò i piani.

Dopo la guerra, nel 2006, fu posata la prima pietra, e nel 2008 la moschea fu aperta al culto.

3 / È edificata a immagine della Moschea Blu di Istanbul

La moschea è realizzata nel classico stile ottomano e si ispira all’edificio principale dell’Impero ottomano, la famosa Moschea Sultanahmet camii, più nota come Moschea Blu di Istanbul. Degli specialisti turchi sono stati invitati in Cecenia per lavorare al grande edificio religioso di Groznyj. Hanno usato del travertino portato dalla costa turca del Mar di Marmara per gli esterni. L’interno è stato invece decorato con marmo bianco, e per le calligrafie dei testi dal Corano è stata usata polvere d’oro.

La parte superiore della cupola è decorata con la 112ª sura del Corano (detta Al-Ikhlas, “della fede pura”) riprodotta in modo calligrafico. La sura recita: “Di’: Egli, Allah, è uno/ Allah l’eterno; / non ha generato, non è stato generato/ e nessuno è uguale a Lui.”

4 / Ha un’illuminazione unica

Nelle moschee si presta particolare attenzione alla luce. Il “Cuore della Cecenia” ha una illuminazione a tre livelli. La parte inferiore è molto luminosa, per la comodità dei fedeli. Ci sono poi fasci di luce direzionale per far risaltare singoli elementi architettonici, mentre una speciale illuminazione festiva migliora l’effetto dell’altezza della cupola e dei minareti.

Anche i lussuosi lampadari sono una delle attrazioni della moschea. Ce ne sono 36 in tutto, e il loro design è un omaggio ad altre importanti moschee del mondo: la Cupola della Roccia di Gerusalemme, la Moschea del Profeta a Medina e altre.

Il lampadario centrale, il più grande, è un rimando al luogo più sacro dell’Islam, la Kaaba (il cubo) della Mecca. Due chili e mezzi di oro puro sono stati utilizzati sugli ornamenti dei lampadari, che sono decorati anche con cristalli Swarovski.

5 / Il mihrab dà l’illusione ottica di essere infinito

Un altro elemento speciale di qualsiasi moschea è il “mihrab”, la nicchia che indica la Mecca e la direzione per la preghiera. Nella moschea “Cuore della Cecenia” il mihrab ha dimensioni incredibili: più di 4 metri di larghezza e circa 8 metri di altezza, e una soluzione compositiva unica. Con l’aiuto dell’intersezione di elementi in marmo, è stata raggiunta l’illusione di una profondità infinita.

6 / Fa parte del Complesso islamico di Groznyj

La moschea “Cuore della Cecenia” non è un centro di preghiera a sé, ma fa parte di un intero quartiere di Groznyj chiamato “Complesso islamico”. Si trova sulle rive del fiume Surzha. Su un territorio di 14 ettari ci sono anche l’Università islamica russa “Kunta-haji”, l’edificio che ospita il muftì, l’amministrazione spirituale dei musulmani della Russia, e un bellissimo parco con fontane.

7 / È una delle immagini simbolo della Russia

Nel 2013, la moschea “Cuore della Cecenia” è stata a lungo in testa, nel voto popolare, alla classifica dei luoghi più simbolici della Russia. Solo all’ultimo è stata superata di un soffio dal Cremlino di Kolomna

Nel 2015, su richiesta della repubblica africana del Gabon, la zecca di Mosca ha coniato monete commemorative con la moschea e un ritratto di Akhmat Kadyrov.

Grazie a una web camera, si può guardare la trasmissione in diretta di quello che accade alla moschea sul sito web del luogo di culto. 


Sette cose da sapere prima di andare in Cecenia 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie