Come spostarsi (senza perdersi) nella metro di Mosca: guida pratica

Moskva Agency
In questo enorme labirinto sotterraneo è facile sbagliare direzione. Seguite i nostri suggerimenti su come muoversi nella metro più grande e bella del mondo

La metro di Mosca non è solo la più bella del mondo, ma anche una delle più grandi: vanta 269 stazioni… ed è in continua espansione! In un labirinto così grande, ovviamente, nessuno è immune dal perdersi… Quante volte vi sarà capitato di vedere persone dalla faccia smarrita, chine sulle mappe, incapaci di raccapezzarsi negli intrecci di linee e scambi che formano questo enorme reticolo sotterraneo. Consapevoli che a tutti può capitare di perdersi, abbiamo deciso di fare chiarezza su alcuni dei punti più complicati della metro di Mosca, nella speranza di facilitare la vita dei pendolari. A proposito, in questo articolo vi avevamo già dato qualche consiglio utile su quali stazioni visitare, ma ora faremo chiarezza anche su come muoversi.

Prestate attenzione agli adesivi sui pavimenti 

Questi adesivi sono apparsi per la prima volta nel 2014 e ora sono presenti nelle principali stazioni di cambio. Si tratta di grandi scritte sul pavimento che indicano quale direzione bisogna prendere per cambiare linea.  

Le linee (il cui nome è scritto in russo con la traslitterazione in inglese) sono indicate dal numero e dal colore corrispondenti. Ad esempio, il numero 7 all’interno di un cerchio viola indica la linea Tagansko-Krasnopresnenskaya, ovvero la linea viola.

Affidatevi alla segnaletica

La metropolitana di Mosca ha oltre 20 diversi tipi di segnaletica, che si completano a vicenda. Quindi se guardate un cartello ma siete ancora confusi, provate a cercarne un altro. 

Sostanzialmente i cartelli della metro rispondono alla domanda chiave: "In che direzione devo andare?", e di solito indicano la stazione finale della linea e/o la direzione generale (direzione nord, sud, verso il centro città, ecc.). Alcuni segnali mostrano solo il numero della linea e la stazione finale; uno schema utilizzato anche nella metropolitana di Parigi.  

Sulle pareti della piattaforma troverete anche dei cartelli generalmente più dettagliati: vi dicono in quale direzione è diretto il treno e in quali stazioni si fermerà. La stazione in cui vi trovate in quel momento è contrassegnata con un rettangolo sulla linea del colore corrispondente, e tutte le altre sono elencate in ordine dall'alto verso il basso.

Inglese 

Tutte le informazioni dei cartelli sono indicate anche in inglese: i nomi delle stazioni negli androni, sui binari e nei vagoni ferroviari sono tutti in caratteri latini. All’interno dei vagoni, le fermate vengono annunciate in due lingue: russo e inglese. E le biglietterie con personale che parla inglese sono contrassegnate con l'adesivo “Parliamo inglese!”.

Come trovare l'uscita giusta

Molte stazioni hanno diverse uscite. Una delle stazioni centrali più frequentate, Kitaj Gorod, ha almeno 15 uscite! Per uscire da quel labirinto affidatevi ai numeri, ai cartelli e alle indicazioni che troverete sui muri.  

Leggi anche: Sei errori incredibili da evitare nella metropolitana di Mosca

I moscoviti spesso usano le uscite della metro per darsi appuntamento. Ad esempio potrebbero dirvi: “Incontriamoci all’uscita di Solyanka”. Ovviamente per i turisti questa indicazione potrebbe non essere molto utile. Tuttavia presso le uscite (ma non in tutte) ci sono delle mappe che indicano il posto in cui ci si trova e i principali luoghi di interesse che troverete in superficie.  

Ma visto che tutte le uscite sono numerate, lasciatevi guidare dai numeri!   

Spesso troverete sopra le vostre teste dei cartelli che indicano le vie, i centri commerciali, i musei e altri punti di riferimento.   

E sulle pareti dei binari e degli androni ci sono degli adesivi che riportano i numeri di autobus, tram e filobus, indicando anche la direzione per le fermate dei mezzi pubblici. 

Luogo di incontro

Il tradizionale luogo d'incontro nella metro di Mosca è il classico “v tsentre zala” (al centro della piattaforma, in russo). Ma di recente sono apparsi degli adesivi speciali con la scritta “Mesto vstrechi” (luogo di incontro, in russo), rendendo più facile trovarsi. 

Applicazioni per il vostro smartphone

Al centro della piattaforma di alcune stazioni e vicino alle biglietterie troverete una colonnina con la mappa della metropolitana, da consultare prima del viaggio. Ma al giorno d’oggi il modo migliore per muoversi nella sotterranea è consultando le mappe elettroniche che potete comodamente scaricare sul vostro telefonino. Con una semplice app potrete calcolare il percorso più veloce per andare dalla stazione A alla stazione B, conoscere esattamente i tempi di percorrenza e ricevere notifiche sulla chiusura temporanea di stazioni e uscite.

MosMetro è l'applicazione ufficiale della metropolitana di Mosca:

Scarica la versione per Android   

Scaricala dall’App Store  

Yandex.Metro è un’altra applicazione utile da consultare per i vostri spostamenti in metro  

Scaricala per Android  

Scaricala dall’App Store 

 

Leggi anche: Perché nella metro di Mosca i treni passano così spesso? 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie