Accadde oggi: 277 anni fa venne fondata Petropavlovsk-Kamchatsky

Yuri Smityuk/TASS
Capoluogo della regione della Kamchatka, questa città è nota per le sue colline e i numerosi vulcani. Oggi ospita la base della Flotta russa del Pacifico

Nata ai piedi del vulcano Avacha, la città di Petropavlovsk-Kamchatsky venne fondata il 17 ottobre 1740 dall’esploratore Vitus Bering (1681-1741), colui che diede il nome all’omonima isola situata nel Mare di Bering. Capoluogo della regione della Kamchatka, questa città è nota per le sue colline e i numerosi vulcani. Oggi ospita la base della Flotta russa del Pacifico.
In epoca sovietica acquisì molta popolarità l’espressione “A Petropavlovsk-Kamchatsky è mezzanotte”, poiché le trasmissioni radiofoniche scandivano i fusi orari delle varie zone del Paese, ricordando che “A Mosca sono le 15, a Ashgabat le 16 (...), a Uzhno-Sakhalinsk le 23, e a Petropavlovsk-Kamchatsky è mezzanotte”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Leggi di più