Accadde oggi: nel Giorno della Conoscenza si torna a scuola

: Vitalij Timkiv/TASS
Il primo settembre suona di nuovo la campanella e i ragazzi fanno rientro in aula. Quest’anno il Paese segna un nuovo record con 1,8 milioni di alunni che iniziano la prima elementare

Il suono della campanella ha segnato oggi l’inizio del nuovo anno scolastico. In tutta la Russia infatti il primo settembre si celebra non solo il Giorno della Conoscenza, ma anche il ritorno sui banchi. E quest’anno il Paese festeggia questa ricorrenza segnando un nuovo record: sono oltre 1,8 milioni gli alunni che oggi entrano nelle aule di prima elementare, per un totale di 15,5 milioni di bambini che in Russia tornano sui libri.

Il Giorno della Conoscenza venne introdotto in Unione Sovietica nel 1984 e, così come vuole la tradizione, i ragazzi partecipano a una grande cerimonia fuori dalla scuola prima del suono della campanella.

In varie città e villaggi alcuni studenti si presentano a scuola con mazzi di fiori. Si tratta di un momento di grande emozione sia per i genitori, sia per i bambini.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale