Tinder, le ragazze non perdonano e mettono gli uomini russi alla berlina

Marcelo Chagas/Federico Zen Photographer/Pexels, Svetlana Baskova/Supernova Studio, 1999
Le fanciulle della Federazione hanno lanciato una nuova moda: pubblicare le foto dei loro ultimi incontri romantici avvenuti all’estero, confrontandoli con le foto dei giovani russi che si presentano su Tinder. Il risultato? Una sola e misteriosa domanda: “Perché i russi sono così brutti?”

Le russe non perdonano. Almeno su Tinder. L’ultima moda (virtuale) nasce dalla app di incontri più famosa e utilizzata nella terra dei cremlini, che ora si sta rivelando un’arma a doppio taglio per chi sfoggia con orgoglio (e un pizzico di ingenuità) le proprie foto da aspirante adone e conquistatore di cuori.

Un gruppo di donzelle russe, infatti, sta collezionando e condividendo online gli screenshot dei loro partner su Tinder, mettendo a confronto gli uomini russi e gli stranieri, chiedendosi: perché i russi, se paragonati ad altri, sono così brutti?

Le fanciulle hanno postato le foto dei ragazzi conosciuti su Tinder durante un viaggio in Danimarca, Israele, Stati Uniti, Paesi Bassi… paragonandole ai selfie pubblicati dai russi. Il risultato? Una grande delusione nei confronti dei propri connazionali.

Gli uomini estoni, invece, sembrano compiacere di più i gusti delle ragazze russe.

Per non parlare degli israeliani, a quanto pare molto apprezzati…

Le fanciulle hanno quindi evidenziato tutta la propria frustrazione per quel poco che Tinder riesce a offrire in Russia…

Ma bisogna riconoscere che gli uomini russi l’hanno presa con ironia: hanno infatti trasformato il tormentone “Avete visto Tinder in Europa?” con “Avete visto Tinder in Russia?”.

Un altro pezzo di storia virtuale diventato virale… In questo caso però non si tratta di foto reali, bensì di immagini prese in prestito da internet.

Il Kuban, ad esempio, è una regione storicamente abitata dai cosacchi, inconfondibili per i loro lunghi baffi. E proprio i cosacchi sono stati la fonte di ispirazione principale per questo simpatico post.

I nativi della Buriazia, una Repubblica della Russia sudorientale, hanno tratti somatici simili a quelli asiatici. E gli utenti di internet hanno realizzato dei collage mostrando come sarebbe Tinder in Buriazia.

Chiunque abbia visto la serie Chernobyl su Netflix riconoscerebbe queste persone.

Una cosa è certa: la realtà non sempre rispecchia la fantasia. E può capitare che quella persona che avevamo idealizzato su Tinder si riveli esattamente il contrario di quello che ci si aspettava... Proprio come accade nelle storie che vi abbiamo raccontato qui! Buona lettura!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie