Coronavirus, Putin telefona a Conte: la Russia invierà specialisti e attrezzature all'Italia

Il presidente russo Vladimir Putin

Il presidente russo Vladimir Putin

Aleksej Nikolskij/Sputnik
Il capo del Cremlino ha discusso con Conte la situazione in Italia e le misure per frenare i contagi, sottolineando il proprio sostegno alla leadership e al popolo italiano

La Russia si fa avanti per aiutare l’Italia, stremata dalla pandemia di coronavirus. In un colloquio telefonico avvenuto oggi con il presidente del consiglio Giuseppe Conte, il presidente russo Vladimir Putin ha offerto aiuti per combattere il virus. Lo ha riferito l’ufficio stampa del Cremlino, come riporta la Tass

Putin ha discusso con Conte la situazione in Italia e le misure per frenare i contagi, sottolineando il proprio sostegno alla leadership e al popolo italiano.

Nello specifico, Mosca prevede di inviare dispositivi di protezione, complessi mobili di tipo “Kamaz” per la disinfezione, attrezzature mediche e di altro tipo, nonché l'invio di squadre di esperti russi nelle zone più colpite del paese. Le consegne saranno effettuate attraverso il Ministero della Difesa che coinvolge gli aerei delle forze aerospaziali della Federazione Russa.

Leggi anche:

Coronavirus, pochi i contagi in Russia: perché allora si costruiscono enormi ospedali?

Cosa ne pensano i medici russi del coronavirus

Parla il primario dell’ospedale di Mosca dove vengono ricoverati i pazienti positivi al coronavirus: “Osservando cosa sta accadendo in Italia penso che dovremmo chiudere anche Mosca”

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie