Torta "Anguria": quel sorprendente dessert estivo che non richiede cottura

Julia Mulino
Com'è possibile che dall'incontro tra gli spinaci e il formaggio quark nasca un dolce delizioso e bellissimo da vedere? Ecco a voi la ricetta che arriva dalla Russia

Il tvorog è tra i formaggi più amati dai russi. È simile alla ricotta italiana, o al quark diffuso in Germania. Esiste ovviamente un’infinità di ricette a base di questo formaggio, che può essere declinato sia in versione salata, che in versione dolce (qui trovate alcuni spunti). Ma non vi abbiamo ancora parlato della torta Anguria, che non richiede cottura! 

Questa torta a base di anguria è straordinaria per diverse ragioni: innanzitutto racchiude un cuore cremoso a base di quark; in secondo luogo contiene un ingrediente salutare come gli spinaci, che conferiscono il tipico colore verde della buccia dell’anguria; infine, nasconde un gustoso cuore di frutta con gocce di cioccolato. Una delizia per gli occhi e per il palato! 

Per quanto riguarda gli ingredienti, vi suggerisco di usare quark liquido cremoso: maggiore è la percentuale di grasso, meglio è, in quanto il dolce sarà più saporito. Per quanto riguarda i biscotti, invece, ho scelto dei semplicissimi biscotti al burro: sono già dolci, perciò non avrete bisogno di aggiungere zucchero per preparare la “buccia”; naturalmente potete optare per dei biscotti secchi a basso contenuto di grassi.

Per dare un tocco di freschezza e di sapore a questo piatto ho aggiunto ai biscotti un po' di scorza di lime, e un po’ di spinaci e fragole al cuore dell'anguria.

Vi serviranno inoltre un sac à poche e un anello da cucina per “costruire” la vostra anguria. Ma le vostre “fatiche” saranno sicuramente ricompensate dall’entusiasmo e dai complimenti della vostra famiglia! Scommettiamo?

Ingredienti

Per l’impasto:

  • Biscotti bianchi - 150 gr
  • Spinaci - 40 gr
  • Burro - 15-20 gr
  • Scorza di lime

Per la crema:

  • Formaggio quark cremoso - 200 gr
  • Zucchero in polvere - 60 gr
  • Pasta di vaniglia - 5 gr
  • Acqua - 25 ml
  • Gelatina - 5 gr

Per il ripieno:

  • Anguria - 150 gr
  • Fragole - 100 gr
  • Gelatina - 10 gr
  • Zucchero in polvere - 60 gr

Procedimento:

1. Immergete 5 gr di gelatina in acqua.

2. Mettete i biscotti, gli spinaci, il burro e la scorza di lime nel mixer e frullate fino a ottenere una massa omogenea.

3. Ora rivestite con della pellicola da cucina una forma di 16 cm e distribuite l’impasto a base di biscotti e spinaci lungo le pareti. Trasferite la forma in frigorifero e lasciatela riposare finché vi dedicate al ripieno.

4. Mescolate la crema di quark con lo zucchero in polvere e la pasta di vaniglia.

5. Scaldate la gelatina a bagnomaria e mescolate finché non si scioglie; assicuratevi che l'acqua non sia troppo calda, altrimenti la gelatina potrebbe perdere la sua qualità.

6. Incorporate la gelatina al quark e mescolate; a questo punto preparate il sac à poche e versatevi dentro il quark. 

7. Ora prendete un anello da cucina, rivestitelo con della pellicola trasparente e sistematelo al centro della forma.  

8. Versare il quark nella forma e trasferitela delicatamente in frigorifero.

9. Frullate i pezzi di anguria e fragole, e aggiungete un po' di zucchero. Mettete la gelatina in una parte del composto di anguria e lasciatela riposare per 10 minuti fino a quando si ammorbidisce.

10. Ora prendete la forma dal frigorifero e assicuratevi che la crema a base di quark si sia solidificata: in questo caso, rimuovete delicatamente l’anello da cucina, aiutandovi con un coltello. 

11. Scaldate nuovamente la gelatina a bagnomaria con dell’acqua calda e aggiungetela al resto del composto di anguria.

12. Versate il succo ottenuto dalla frutta nella parte centrale della torta.

13. Aspettate un po' in modo che il centro si stabilizzi, e decorate il nucleo dell'"anguria" con gocce di cioccolato; fate solidificare la torta in frigorifero.

14. Un’ora dopo, tirate fuori il dolce e stupite la vostra famiglia! 

15. Buon appetito!

LEGGI ANCHE:La ricetta originale della torta russa al cioccolato “Praga” 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie