Pane nero con Nutella e vodka calda: gli errori culinari da evitare in Russia

Legion Media, Freepik
La cucina dell’est potrebbe svelarvi piatti esotici e sapori insoliti: ma evitate questi bizzarri abbinamenti che potrebbero far impazzire qualsiasi russo

1 Pane nero con Nutella

Hai deciso di intraprendere un viaggio tra i sapori della cucina russa. Prima tappa: il pane. Tra le varietà più diffuse c’è il pane nero Borodinskij con semi di cumino (scoprite qui la ricetta per farlo in casa). Una fetta di Borodinskij è deliziosa condita semplicemente con burro e sale, eccezionale con i formaggi o gli insaccati.
Ma non azzardatevi a spalmarci Nutella o latte condensato: un abbinamento di sapori che proprio non si addice.

2 Kholodets caldo

Il Kholodets, la carne in gelatina, è tra i piatti russi più strani che potrete assaggiare. Ha un sapore e una consistenza talmente particolari che spesso gli stranieri rifiutano il bis. In Russia viene servito come antipasto freddo. Non pensateci nemmeno di scaldarlo in microonde! Qui la ricetta del Kholodets russo 

3 Tagliare i pelmeny

In Russia esistono molti tipi di tortelloni. Variano per forma, dimensioni e ripieno. Dai pelmeny siberiani ai manty dell’Asia centrale, dai posy della Buriazia ai vareniki (li preferite dolci o salati?) fino ai khinkhali di origine georgiana. Questi piatti variano per la regione di origine, il metodo di preparazione e il condimento, ma c’è una cosa che li accomuna: guai a tagliarli a metà con il coltello prima di metterli in bocca! Scoprite qui le mille varianti dei ravioli russi di carne.

4 Bere latte dopo aver mangiato aringa in pelliccia

Ricevete un invito a cena da parte di amici russi. Quando arrivate, portano in tavola un delizioso piatto di aringa in pelliccia, un tipo di insalata con uno o più strati di aringhe salate, verdure e uova, il tutto guarnito con una salsa a base di maionese e bietole rosse grattugiate, che conferisce al piatto il tradizionale colore violaceo. Una portata deliziosa, che vi lascerà una bella sete. Ma evitate il latte dopo l’aringa in pelliccia: potrebbe costarvi un grosso mal di pancia!

5 Friggere i cetrioli sott’aceto

I piatti fritti sono diffusi nelle cucine di tutto il mondo. Anche in Russia si friggono molte cose, dalle verdure alla carne, ma questo metodo di cottura viene generalmente evitato perché considerato poco sano. Se non siete in grado di resistere al sapore dei cibi fritti, seguite il nostro consiglio: evitate di friggere le verdure e i cetrioli sott’aceto: vanno mangiati così, magari accompagnati da un bicchierino di vodka! 

6 Vodka... calda

A proposito di vodka... in Russia viene sempre servita fredda. Il solo pensiero di bere della vodka calda potrebbe far impazzire ogni russo. Non vorrete mica farci soffrire, vero?

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie