Carne in scatola e salsicce a colazione: vi sveliamo il menu dei soldati russi

Ruslan Shamukov/TASS
I piatti serviti ai ragazzi dell’esercito non sono esattamente da ristorante stellato, ma sono semplici e nutrienti. Spesso ricordati con affetto da chi ormai non veste più la divisa

1 Kasha con salsiccia e uova con pane

I ragazzi dell’esercito la mattina spesso mangiano kasha (porridge) con salsiccia o polpettone. Di solito viene servito porridge d’avena che, nonostante non sia esattamente il piatto preferito di molti, viene divorato in pochi secondi.
“La cosa che più adoravo della colazione era spalmare il burro sul pane e metterci sopra un uovo sodo tagliato a metà”, ricorda Nikolaj,
2 Pelmeni e vareniki con tvorog (ricotta russa)

Una o due volte alla settimana i soldati russi vengono coccolati a colazione con pelmeni e vareniki (una specie di grandi tortelloni), conditi con tvorog (tipo ricotta) o panna acida.
3 Rassolnik di Leningrado

Per molto tempi ai soldati è stata servita kasha d’orzo, economica e facile da preparare. Secondo le nuove regole dell’esercito, però, l’orzo può essere utilizzato anche come base per altri piatti, ad esempio il rassolnik (zuppa) di Leningrado. Al rassolnik vengono aggiunti cetrioli, patate, carne, carote e cipolla.
4 Zuppa di campo

Questa zuppa di miglio si prepara in 20-25 minuti ed è adatta anche alla “cucina da campo”, ovvero quando le truppe si stanno addestrando all’aperto per vari giorni. La ricetta è molto semplice: si cuociono insieme le patate e il miglio, si aggiungono poi una cipolla tagliata a dadini e le carote. Il più delle volte la ricetta prevede anche carne in scatola.
5 Cavolo stufato

Il cavolo stufato è un ricordo indelebile per i molti ragazzi che hanno prestato servizio nell’esercito russo. Viene di solito servito come contorno e accompagna piatti a base di carne o salsicce.
6 Vinaigrette 

La vinaigrette è un’ottima alternativa per quei momenti in cui non si hanno a disposizione verdure fresche. Si tratta di un’insalata fatta con verdure bollite e tagliate a quadratini. Di solito si utilizzano patate, barbabietole, carote, cetrioli e piselli.
7 Grano saraceno con stufato

Il grano saraceno è un piatto universale e il risultato è quasi sempre garantito! Se poi vi si aggiunge la famosa carne in scatola, il risultato è sorprendente.
8 Pesce per cena

Per cena ai soldati viene di solito servito un piatto nutriente, accompagnato da grano saraceno o purè di patate. “Di solito viene servito un tipo di pesce abbastanza economico, come il merluzzo”, spiega Nikolaj.
9 Dessert

Durante le feste ai soldati vengono offerte caramelle o altre prelibatezze. A Pasqua, ad esempio, viene portato in tavola il kulich, il dolce tipico della tradizione pasquale (qui la ricetta).
Con l’avvicinarsi del Capodanno invece vengono offerti mandarini, mentre in occasione della maslenitsa (carnevale russo) ci si abbuffa di pancake.
10 La salsiccia di casa

Vicino alla caserma militare vi è sempre un negozio di alimentari. Ma spesso non vi è tempo, o forse soldi, per andare a fare la spesa. E così le visite dei parenti si rivelano spesso provvidenziali. “Il momento più atteso è il weekend quando arrivano le consegne da parte dei genitori – ricorda Nikolaj -, da casa possono farti avere delle salsicce, cioccolata e qualche altro dolcetto”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie