Viaggio a Mosca: breve manuale pratico sulle cose da fare appena arrivate in città

Getty Images
Una volta usciti dall’aeroporto avrete bisogno di cambiare dei soldi, acquistare una scheda telefonica e capire come utilizzare i mezzi di trasporto pubblico. Niente panico: vi spieghiamo in maniera pratica come affrontare le cose più importanti da fare al vostro arrivo

Acquistate una SIM russa (opzionale)

La rete mobile russa è una delle più economiche e veloci al mondo. L'acquisto di una SIM locale è una buona idea se avete intenzione di controllare spesso le mappe online o chattare con i vostri amici. È possibile acquistare una SIM direttamente in aeroporto, nella sala arrivi.

I principali operatori di telefonia mobile in Russia sono Megafon, MTS, Beeline e Tele2. Quasi tutti hanno punti vendita nei vari aeroporti di Mosca (Tele 2 mette a disposizione anche un distributore automatico di schede telefoniche). Per acquistare la SIM sarà sufficiente esibire il passaporto. Qui vi abbiamo raccontato nel dettaglio come comprare una scheda telefonica se siete stranieri.

Fra questi operatori la differenza di prezzi è davvero minima; se pensate di soggiornare nella periferia della capitale, verificate con il venditore la qualità della connessione internet.

Trovate il vostro hotel/appartamento

Ci sono due modi per raggiungere il centro città: in primo luogo, è possibile ordinare un taxi attraverso una comoda app da scaricare sul proprio smartphone. È meglio scaricare l'applicazione in anticipo, ma potrete farlo anche in aeroporto, collegandosi al Wi-Fi. Le più popolari sono Yandex Taxi, Uber Russia (attenzione: l'applicazione Uber standard non funziona in Russia) e Citymobil. Un viaggio verso il centro della città da qualsiasi aeroporto non costerà più di 1.500 rubli (24 dollari).

Altrimenti potrete prendere il treno Aeroexpress: parte da tutti gli aeroporti ogni mezz'ora e la corsa non dura più di 30-40 minuti. I biglietti possono essere acquistati direttamente alle biglietterie automatiche. Un biglietto di sola andata costa 500 rubli (8 dollari).

P.S. Evitate assolutamente i taxi che troverete nella sala arrivi dell’aeroporto: con ogni probabilità vi presenteranno un conto salatissimo, che in alcuni casi può superare anche i 100 dollari!

Comprate una carta Troika per i mezzi di trasporto

Il modo più veloce e affidabile per spostarsi a Mosca è la metropolitana. I treni Aeroexpress arrivano nelle stazioni del centro dove troverete un accesso diretto alla metro.

È possibile acquistare un biglietto della metropolitana all'ingresso, ma il modo più semplice è recarsi alla biglietteria più vicina (tutte le stazioni della metropolitana ne hanno una) e chiedere alla cassa un biglietto per uno o più viaggi, o una carta Troika. Quest'ultima è una carta riutilizzabile valida per tutti i mezzi di trasporto pubblico di Mosca: metropolitana, autobus, filobus e tram. La Troika costa 50 rubli (0,79 dollari), e può essere ricaricata con qualsiasi importo. Un viaggio con i mezzi pubblici costa 38 rubli (0,60 dollari).

Cambiate dei soldi

Questo è un altro punto opzionale del nostro elenco. Al giorno d’oggi a Mosca è possibile pagare praticamente tutto con la carta di credito o ApplePay: dai trasporti all’hotel, dal caffè al teatro.

Tutti i terminali per il pagamento accettano Visa o MasterCard. È comunque possibile cambiare un po’ di soldi in rubli per coprire piccole spese, come l'acquisto di acqua da un distributore automatico.

Vi suggeriamo di cambiare i soldi in una filiale bancaria ufficiale. Ed evitate di faro in aeroporto: la commissione sarà salatissima! 

Leggi anche: Le cose più importanti da sapere prima di partire per un viaggio in Russia 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie