In viaggio sul treno diretto che collega Nizza a Mosca (il video)

Dalle cabine ai servizi offerti, un interessante video documenta l’esperienza

Un viaggio di quasi due giorni. Sotto i propri piedi, lo sferragliare delle ruote sui binari; al di là del finestrino, i paesaggi dell’Italia, dell’Austria, della Repubblica Ceca, della Polonia... fino alla Russia. È il leggendario treno che collega Nizza a Mosca, facendo tappa in circa 30 stazioni fra cui Bolzano, Verona, Milano, oltre che Innsbruck e Vienna. “Un’ottima alternativa all’aereo per raggiungere la Russia”, ha commentato su YouTube un utente che si firma Ruslan.

Ruslan, admin di un noto gruppo Facebook dedicato alle stravaganze del paese più grande del mondo, ha documentato con un video la sua incredibile esperienza. Dalle cuccette di lusso (“perché sono ricco”, scherza), alle fermate notturne in Bielorussia, passando per il cibo, il tè, i boschi di betulla e i servizi messi a disposizione nei vagoni, Ruslan ci accompagna nel suo viaggio fino alla stazione Belorusskaya di Mosca (lui è partito da Milano Rogoredo). “Vi consiglio di provare questo treno”, conclude. Prezzo? "Si avvicina molto a un [biglietto] business class con aeroflot". Insomma, da provare!

Il viaggio si svolge una volta alla settimana: le partenze da Nizza avvengono la domenica, e il rientro da Mosca il giovedì. 

I biglietti possono essere acquistati sul sito delle Ferrovie Russe; cliccate qui per avere maggiori informazioni.

Leggi anche: Com’è la vita di chi lavora sui treni della Transiberiana?

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie