La guida ai migliori ristoranti vegani e vegetariani di San Pietroburgo

Legion Media
La capitale russa del nord a tavola sta diventando sempre più “green”, ma non rinuncia al gusto. Ecco i locali dove ordinare squisiti hamburger senza carne e piatti esotici con ingredienti ricercati e salutari

Grün

Gestito dalla chef Viktoria Mosina, che ha affinato le proprie doti culinarie in ristoranti del calibro di Cococo ed EM, il Grün è un locale vegano dai toni tropicali inserito nello spazio creativo Sevkabel Port di San Pietroburgo. 

Le porzioni sono abbastanza generose, ma per chi arriva con una fame da lupi il menu propone dei piatti principali abbondanti e sostanziosi. E non stupitevi se sentirete dire che è Viktoria in persona ad andare nei boschi della Regione di Leningrado alla ricerca degli ingredienti più freschi da servire ai propri ospiti. La qualità dei funghi e delle verdure utilizzati al Grün vi darà l’impressione di consumare una cena immersi nella natura! 

I mobili e gli elementi decorativi, poi, sono stati scelti personalmente dai titolari del locale in alcuni mercatini delle pulci durante i loro viaggi in Europa. A proposito, lo sapevate che sono loro i pionieri del movimento “rifiuti zero” che sta prendendo piede nella ristorazione di San Pietroburgo?

*

Scontrino medio: a partire da 12 dollari 

Indirizzo: Kozhevennaya, 40, lit. A

***

Ukrop

Volete mangiare “green” senza spendere un patrimonio? Da Ukrop troverete un ambiente rilassante dove vengono serviti piatti salutari e a prezzi piuttosto economici. Lo chef vegetariano Ivan Dubkov ha deciso di puntare su ingredienti salutari provenienti da ogni angolo del mondo (il quinoa dal Sud America, la tapioca dall’Africa o la pasta di miso dall’Asia). 

*

Scontrino medio: 12 dollari

Indirizzo: Marata, 23/ Vosstaniya, 47/ Malaya Konushennaya, 14/ 7 Line B.O., 30

***

Botanika

Il Botanika, che vanta un menu internazionale con oltre 100 piatti gourmet e innovativi, basati sui principi ayurvedici, è il più antico ristorante vegetariano di San Pietroburgo. Il menu è diviso in cucina russa, italiana, indiana e giapponese e offre anche piatti in stile mediorientale e americano. 

*

Scontrino medio: 12-23 dollari

Indirizzo: 7 Pestelya Street

***

RA Family

Crudisti, fatevi avanti! A San Pietroburgo c’è un locale dedicato a chi segue questa dieta. Al RA Family troverete un’ampia scelta di zuppe, insalate, primi piatti e dessert. Ideale anche per vegani e vegetariani. 

*

Scontrino medio: 12-23 dollari

Indirizzo: Kuznechny Lane, 6

***

Zeleny Sad

Situato nel nuovo mercato alla moda Vasileostrovsky, Zeleny Sad è un banco alimentare dedicato alla cucina buona e salutare. Nel menu troverete una vasta gamma di frullati e succhi, insalate vegetariani, piatti vegani e biscotti vegani senza glutine. 

*

Scontrino medio: a partire da 12 dollari 

Indirizzo: Via Izhorskaya, 3

***

Hood Street Food

Il ristorante vegano Hood Street Food è stato il primo in città a specializzarsi in hamburger vegani. Situato in piazza Konyushennaya, in estate mette a disposizione dei propri clienti una gradevole terrazza. 

Il menu di questo locale, poi, sarà in grado di convincere anche i più scettici che la cucina vegana non è solo sinonimo di foglie di lattuga e cetrioli: qui troverete eccezionali hot dog, hamburger, roll e dessert in perfetto stile vegano.

*

Scontrino medio: 12 dollari.

Indirizzo: Piazza Konyushennaya, 2B 

***

Veggie Box

In questo fast food sulla Ligovsky Prospekt troverete un ampio menu al 100% vegano: potrete scegliere tra pizza, hamburger, lasagne, insalate e dessert. 

La domenica vengono serviti anche syrniki vegani, una tradizionale colazione russa normalmente a base di tvorog (un formaggio simile alla ricotta). 

*

Scontrino medio: 12 dollari

Indirizzo: Ligovsky Prospect., 50 bldg., lit.Zh

***

Zen Burger

Questo locale serve - a detta di molti - i migliori hamburger vegani realizzati con ingredienti segreti del Tibet… a prezzi davvero stracciati! Un mini hamburger costa solamente 1,5 dollari. Ma se arrivate con molta fame, potrete ordinare un maxi panino, oppure insalate, roll, zuppe, falafel, noodles, tradizionali vareniki russi. Di tanto in tanto vengono anche organizzate proiezioni di film. 

*

Scontrino medio: 12 dollari

Indirizzo: Via Bolshaya Podyacheskaya, 29

***

Jiva Project

Jiva Project è una mini catena di ristoranti Hare Krishna che comprende il Grand Cafe Ananda, il bar vegano Jiva Bowls e due locali Jiva Burgers. Il menu è privo di carne ed è possibile comporre il proprio hamburger ideale scegliendo fra sei diversi tipi di pane, otto diverse salse e svariati ripieni. È possibile scegliere tra insalate in stile europeo, asiatico e mediorientale, zuppe, piatti principali e dessert. 

*

Scontrino medio: 12 dollari.

Indirizzo: Rubinshtein Street, 30, A/ Bolshaya Pushkarskaya, 45/ Belinskogo Street, 9/ Griboyedov Canal Embankment, 49.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie