Tutte le sfumature dei Vareniki

Piatto di Vereniki (Foto: Lori / Legion Media)

Piatto di Vereniki (Foto: Lori / Legion Media)

Dalle patate alle ciliegie: sono molte le alternative per il ripieno di questi gustosi ravioli russi. Rbth vi presenta le ricette per cucinarli in tanti modi diversi

I Vareniki sono un piatto adatto come dessert, per colazione o per pranzo. E ogni russo è cresciuto davanti a queste portate. Caldi, con porzioni facili da stabilire e serviti con la smetana, la panna acida amata da tutti, offre ai bambini anche la possibilità di sbarazzarsi del ripieno lasciando solo la pasta o viceversa. La varietà più popolare è quella con il ripieno di ciliegia e questo tipo di Vareniki viene solitamente servito come dessert con panna acida e un po' di zucchero a velo. Non troppo dolce, molto abbondante e dal forte potere saziante, è anche ideale per una perfetta colazione.

Oggigiorno la maggior parte delle persone li compra già precotti e surgelati, ma tradizionalmente le donne della famiglia si riunivano nelle lunghe serate d’inverno per preparare una grande quantità di Vareniki per tutta la famiglia. Richiedono un po’ di tempo - è necessario stendere la pasta fino a che non sia abbastanza sottile e poi mettere la giusta quantità di ripieno in ciascun Vareniki - ma è un ottimo modo per trascorrere una serata buia e gelida chiacchierando, ridendo e passando del tempo con gli altri. Io credo che sia una cosa davvero divertente da fare: riunirsi con un paio di amiche, mettere un po' di musica e iniziare con la ricetta. E se ne preparate un sacco è comodo surgelarne alcuni poiché impiegano solo 10-15 minuti per cucinarsi.

E, a essere onesti, anche se ora abbiamo quasi ogni tipo di cucina a nostra disposizione a Mosca, dopo tutto il pollo tikka, le laksa (differenti tipi di zuppe, ndt), involtini primavera, Boeuf Bourguignon (ovvero stufato di manzo al vino rosso, ndt) e così via (tutti piatti che amo molto!) ho ancora voglia dei semplici, abbondanti e "onesti" Vareniki.


Foto: Lori / Legion Media

Preparazione della pasta

1. Mescolate il latte acido, l'uovo e il sale, aggiungete la farina a poco a poco in modo da creare un impasto ben sodo. Formate una palla, copritela con una pellicola trasparente e lasciate riposare per 15-30 minuti

Ingredienti per la pasta

1 uovo 1/5-2 bicchieri di farina di frumento (dipende da quale liquido utilizzate)
½ bicchiere d'acqua o di latte acido o di kefir
½ cucchiaino di sale 

2. Appiattite l'impasto e tagliate dei dischi aiutandovi con un bicchiere (circa 7-8 cm di diametro)

3. Con un cucchiaino mettete un po’ di ripieno al centro del disco di pasta e ripiegatelo in due premendo sui bordi per formare il Vareniki.

4. Fate bollire i Vareniki in una grande casseruola per 10-15 minuti. Poi prendetene uno e assaggiatelo per verificarne la cottura. Se necessario, lasciarli bollire un paio di minuti in più. 

Ripieni di patate

1. Fate bollire e pelate le patate. Schiacciatele e mescolatele con il burro fuso (circa 50 g).

Ingredienti per il ripieno di patate

4 grosse patate
2 cipolle medie
50 gr di burro
Sale
Pepe nero
2-3 spicchi d’aglio
Aneto fresco e / o prezzemolo a piacere 

2. Tritate una delle due cipolle e friggetela fino a che non diventa dorata. Mescolate con il purè di patate. Aggiungete sale e pepe nero.

3. Riempite una pentola capiente con acqua, portate a ebollizione e aggiungete 2-3 spicchi d'aglio schiacciati. Lessate i Vareniki, scolateli e disponeteli su un grande piatto. Aggiungete un po' di burro.

4. Tagliate l'altra cipolla in anelli sottili o in semi-anelli. Friggete gli anelli di cipolla e disponeteli sui Vareniki bolliti.

5. Servite con aneto fresco e prezzemolo. 

Ingredienti per il ripieno di ricotta

300 g di ricotta
1 uovo
1 mazzetto di aneto fresco
1 mazzetto di prezzemolo fresco
Sale
Burro
Panna acida 

Ripieni di ricotta

1. Mescolate la ricotta, l'uovo, il sale e le erbe tritate.

2. Preparate i Vareniki e lessateli.

3. Servite con burro, panna acida e aneto. 

Ripieni di ciliegie

1. Mettete un paio di ciliegie dentro i dischi di pasta.

Se le ciliegie sono troppo acide, aggiungete un po’ di zucchero, aggiungete un po' di farina per assorbire qualsiasi liquido.

Chiudete i Vareniki e lessateli.

Ingredienti per il ripieno di ciliegie

350-400 g di ciliegie snocciolate (fresche o in scatola)
Zucchero
Panna acida 

2. Servite con panna acida e zucchero. 

Le diverse versioni di questo piatto possono adattarsi veramente a qualsiasi tipo di cena, accompagnati con altre portate di carne o come dessert. Ora non ci resta che sperimentarli ai fornelli.

Buon appetito! 

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta