Cinque avventure da volontari in Russia per il 2019

Legion Media
Che ne dite di un periodo in un parco naturale, come quello dei leopardi dell’Estremo Oriente russo o quello dei vulcani della Kamchatka? Preferite la cultura? Allora potreste lavorare come aiutanti in una spedizione archeologica in Crimea o al mitico museo Ermitage

1. In spedizione archeologica in Crimea

Anche quest’anno, il Fondo Archeologico e la Spedizione Archeologica del Bosforo Orientale invitano i volontari a partecipare alla loro spedizione in Crimea. Come sempre, i partecipanti saranno seguiti da archeologi esperti, pronti a rispondere alle domande e a insegnare le tecniche di base degli scavi archeologici. Quest’anno il lavoro si concentrerà sulle rovine dell’antica necropoli di Kiz-Aul e della fortezza di Kerch, e sarà accompagnato da conferenze sull’archeologia e sulla storia della Crimea e della regione di Krasnodar. Ma non mancherà il tempo anche per un po’ di divertimento, per le attività sportive e per la tintarella in spiaggia, naturalmente. Tutti sono i benvenuti, non è richiesta nessuna esperienza in campo archeologico.

Date e durata: la spedizione avrà luogo dal 1º luglio al 1º agosto. Durata minima del soggiorno: una settimana

Costo: quota di partecipazione di 550 rubli (7,30 euro) al giorno per i nuovi arrivati. Non include le spese di viaggio e le escursioni

Maggiori informazioni: sito (in russo) o email: archae@mail.ru

2. Nelle sale dell’Ermitage

Amate l’arte e la cultura? Perché non fate richiesta per diventare un volontario dell’Ermitage, il museo più grande e famoso della Russia (fate il quiz per vedere quanto lo conoscete). Ci saranno vari modi in cui potrete rendervi utili, per esempio traducendo le pubblicazioni dell’Ermitage, lavorando alla creazione di programmi interattivi per i visitatori o all’organizzazione di eventi speciali nel museo, o aiutando uno dei numerosi dipartimenti di ricerca del museo. Il museo va incontro alle preferenze dei volontari, quindi ci sono molte opportunità di essere attivi e di seguire i progetti specifici che vi interessano. Se prevedete di rimanere per più di un mese, il museo può emettere una lettera di invito ufficiale per il visto e fornire un certificato ufficiale entro la fine del programma se lavorate almeno 60 ore al mese.

Date e durata: flessibile

Costi: nessuna quota di partecipazione

Maggiori informazioni:sito o email: volunteer@hermitage.ru

3. In un campo estivo di lingua inglese Mosca

Per coloro che sono bravi con i bambini e conoscono l’inglese, in estate c’è l’opportunità di lavorare all’ISL Camp, un campo estivo di lingua inglese appena fuori Mosca. L’organizzatore, ISL School, offre un invito per visti di lavoro a breve termine, alloggio, pasti e l’opportunità di vivere un’esperienza unica lavorando con i bambini, saperne di più sulla cultura russa e stringere nuove amicizie. L’inglese è lingua ufficiale nel campo, quindi, anche se non conoscete il russo, non avrete problemi.

Date e durata: da giugno ad agosto 2019, per un minimo di due mesi

Costi: gratuito, il campo rimborserà una parte delle spese di viaggio (fino a $ 300), e prevede un piccolo “stipendio” per il volontario (fino a $ 300 al mese)

Maggiori informazioni:sito 

4. Tra i leopardi nell’Estremo Oriente

Il Land of the Leopard National Park (in russo: Zemljà leoparda), nell’Estremo Oriente russo, si impegna a proteggere uno degli animali più rari del mondo: il leopardo dell’Amur. Fondato per impedire l’estinzione di questo gattone unico, il Parco copre circa il 60% del territorio del suo habitat naturale. Amate gli animali e volete aiutare a preservare la natura selvaggia? Pensate a una candidatura per fare volontariato qui. Piantare alberi, partecipare a compiti di comunicazione, svolgere lavoro organizzativo, contribuire a garantire la protezione della riserva naturale: questi sono alcuni dei progetti in cui sono coinvolti i volontari.

Date e durata: su richiesta

Costi: gratuito

Maggiori informazioni:sito o e-mail: nauka_ecopros@leopard-land.ru

5. Nel parco naturale dei vulcani della Kamchatka

I volontari sono i benvenuti anche nel Parco Naturale dei Vulcani della Kamchatka, un patrimonio mondiale dell’Unesco, famoso per i suoi paesaggi unici e per la ricca fauna selvatica. Qui non solo vi verrà offerta la possibilità di godervi lo splendido scenario, ma anche di contribuire a preservare il parco attraverso varie attività come costruire sentieri, accogliere i visitatori, scattare foto e video per il sito o tradurre materiali informativi. I candidati dovrebbero avere almeno qualche esperienza escursionistica, essere a proprio agio con il lavoro di squadra, possedere idealmente alcune abilità mediche di base ed essere pronti a incontrare animali selvaggi!

Date e durata: varie località, da maggio a ottobre, la durata varia da 10 giorni a un mese e mezzo

Costi: gratuito

Maggiori informazioni:Sito (in russo) o email vulcanoesofkamchatka@mail.ru

Undici dritte per viaggiare in Russia spendendo poco 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie