Sette avventure ferroviarie in Russia da fare almeno una volta nella vita

Legion Media
No, non c’è solo la Transiberiana, ma anche percorsi più brevi e molto interessanti, su treni lentissimi, o antichi, o con viste bellissime su mari e laghi

Se amate viaggiare senza fretta e confortevolmente, allora non privatevi del piacere di vedere la vera Russia dal finestrino del treno. Questi itinerari vanno da alcune ore ad alcuni giorni; non vi resta che scegliere quello che fa per voi. 

1/ “Espresso invernale” per la Regione di Mosca 

Attorno a Mosca ci sono molte esperienze interessanti da fare: a Kolomna dovete assolutamente provare la pastilà di mele; a Istra dovete visitare il Monastero della Nuova Gerusalemme e a Sergiev Posad non potete non dare un’occhiata al museo del giocattolo.

Questi luoghi possono essere raggiunti a bordo di speciali treni tematici molto confortevoli, sia individualmente che in gruppo. I treni e le mete cambiano di stagione in stagione: fino alle fine di febbraio con l’“Espresso invernale” si possono visitare degli allegri mercatini di Natale, e a inizio primavera si può andare a celebrare la Maslenitsa, facendo una bella scorpacciata di bliny. Alcune volte all’anno le escursioni sono addirittura completamente gratuite. Si può prenotarsi sul sito dei treni extraurbani di Mosca, dove si può anche richiedere una guida che parli inglese. 

Per info

2/ Sul “Russia imperiale” da Mosca a Vladivostok 

La leggendaria linea Transiberiana collega Mosca a Vladivostok. Provate solo a immaginare: salite in treno il lunedì, scendete una settimana dopo, e siete ancora in Russia! I treni passeggeri partono ogni giorno e passano per Ekaterinburg, Novosibirsk, Tjumen, Krasnojarsk, Irkutsk e altre città con soste brevi. Certo, non è obbligatorio passare tutto il tempo in treno in una sola tirata, e potete anche fare solo un pezzo della Transiberiana di uno o due giorni. 

I lussuosi viaggi sul treno turistico “Imperatorskaja Rossija” (“Russia Imperiale”) durano ben due settimane, ma avrete a disposizione soste di un giorno intero, escursioni e persino una gita in yacht all’arrivo a Vladivostok. C’è anche un secondo itinerario fino a Pechino, che dura ancora più a lungo. Si può immaginare un viaggio migliore? 

Per info  

3/ Avventura sulla Ferrovia Circumbaicalica

Un tempo la ferrovia Circumbaicalica era parte della Transiberiana, ma a causa della costruzione della grande diga di Irkutsk, alcuni tratti della linea finirono sott’acqua e solo un moncone è rimasto attivo. Adesso su questa tratta passano sia normali treni passeggeri che speciali vecchi convogli turistici. È il modo migliore di vedere le bellezze del Lago Bajkal. I treni partono dalla stazione di Sljudjanka (raggiungibile da Irkutsk) e arrivano fino a Port Bajkal, facendo lungo il percorso diverse soste, tra i 15 e i 40 minuti l’una. Dalla stazione finale si può proseguire in traghetto fino al villaggio di Listvjanka, e da là in autobus tornare a Irkutsk. I treni vanno molto lentamente e il viaggio in totale richiede almeno 12 ore. 

Per info

4/ Su un treno antico nella parte settentrionale di Mosca 

Potete viaggiare su un treno antico dell’inizio del XX secolo nella parte settentrionale di Mosca: parte dalla stazione Rizhskij e arriva fino alla fermata Krasnyj Baltiets. Il viaggio in sé dura appena 15 minuti, ma dopo vi aspettano la visita al vecchio deposito ferroviario della capitale e la tratta di ritorno. In totale l’escursione dura tre ore.

Per info  

5/ In giro per l’Anello d’Oro 

L’Anello d’Oro è probabilmente l’itinerario turistico più famoso della Russia. Prende questo nome l’insieme di antiche città e cittadine che sorgono attorno a Mosca e che hanno mantenuto praticamente intatta la loro architettura medievale. Le gite ferroviarie per turisti tra queste città durano due o tre giorni e comprendono alcune soste (Vladimir, Suzdal, Jaroslavl e altre) con escursioni.

Per info  

6/ Sul litorale del Mar Nero 

Se amate il mare e le montagne, allora dirigetevi a Sochi, la sede delle Olimpiadi invernali del 2014 e una delle principali località marittime russe. Qui, proprio sulla costa, corre la linea ferroviaria che collega il Parco Olimpico con la città di Tuapse. Il viaggio su un normale treno passeggeri fino alla fine della linea richiede due ore e mezzo.

Per info  

7/ Nella Russia profonda sul treno più lento 

A 360 chilometri da Mosca, nella Regione di Tver, c’è la piccola linea ferroviaria Zemtsy-Zharkovskij. Un trenino moderno composto da un solo vagone percorre 47 chilometri in tre ore e 20 minuti, per cui è considerato il treno più lento della Russia. In compenso potrete godervi un panorama decadente composto da villaggi mezzi in rovina e boschi foltissimi. Meglio avventurarsi qui d’estate. Ecco gli orari.

 

Siete amanti dei treni? Ecco cinque esperienze da non perdere in Russia 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie