Cinque incredibili avventure tra i ghiacci della Russia

Siete alla ricerca dello spunto per una vacanza indimenticabile? Che ne dite di fare immersioni invernali sul Lago Bajkal, osservare le Balene nel Mar Glaciale Artico o andare a caccia dell’aurora boreale?

1. Visitate il Polo Nord e nuotate nel Mar Glaciale Artico

Poseidon Expeditions Russia

In Russia si può anche fare un’escursione fino al Polo Nord. Si parte da Murmansk su una nave rompighiaccio da cui è possibile osservare orsi bianchi e trichechi. Addirittura si può anche fare una nuotata nel freddissimo Mar Glaciale Artico. Questa opzione, però, non è a buon mercato: una avventura come questa, per due settimane, arriva a costare dai 20.300 ai 22.700 euro.

Space tourism (in inglese)

Poseidon Expeditions (in russo)

Mir Puteshestvij(in russo)

2. Andate a caccia dell’aurora boreale nel nord della Russia 

Legion Media

Vedere l’aurora boreale è sempre stato il vostro sogno? In Russia ci sono molti posti dove lo si può realizzare.  Certo, a causa dell’imprevedibilità delle condizioni meteorologiche nessuna agenzia turistica potrà mai assicurare che la vedrete di sicuro, ma la cosa non sembra scoraggiare i tanti turisti cinesi (per fare un esempio) dall’accorrere nella regione di Murmansk, in particolare a Teriberka, villaggio dove il regista Andrej Zvjagintsev ha girato Leviathan. E allora perché dovrebbe scoraggiare voi? Ecco le sette migliori mete russe dove andare a caccia di aurora boreale. 

Nord Tours (in inglese)

Kola Travel (in inglese)

North for you (in inglese)

3. Tuffatevi sotto il ghiaccio del lago Bajkal 

Sul Bajkal ci sono tantissime cose da fare. Ma, con ogni probabilità, una delle più estreme è fare immersioni in un buco scavato nel ghiaccio. La visibilità è così nitida che un sub può vedere, da sotto, una persona in piedi sulla superficie. Inoltre si incontreranno le sculture di ghiaccio che emergono sott’acqua e, se capita, anche qualche animale che abita quelle acque. Un tour di un giorno costa 2.800 rubli (40 euro) con Mir Puteshestvij, mentre un giro di una settimana arriva fino a circa 85 mila rubli (1.220 euro) con Crocodile Club.

Baikal Explorer (in inglese)

Crocodile club (in russo)

Mir Puteshestvij(in russo)

4. Andate fuoripista in Kamchatka

Un luogo straordinario, privo di zone pianeggianti: la Kamchatka vanta numerose catene montuose e circa 300 vulcani. Se ci si sente all’altezza, si può anche tentare di spostarsi con gli sci o con lo snowboard. L’eliscì e le escursioni nelle zone più remote, da queste parti, sono naturalmente piuttosto careMa l’esperienza è davvero eccezionale.

Kamchatka Land (in inglese)

Pro Adventure (in russo)

Kamchatka freeride community (in russo)

Travel Kamchatka (in russo)

5. Andate a osservare le balene

Andrey Nekrasov/Global Look Press

Non sono molti i posti del pianeta in cui si riesce ad avvistare questi rari giganti dell’Oceano. Ma le regioni dell’Estremo oriente russo e quelle artiche per fortuna figurano tra questi. Sono disponibili molti tour per osservare le balene, e partono da città come Murmansk, Juzhno-Sakhalinsk e Belomorsk. Sono diversi per prezzo, durata e programma. L’opzione più economica che abbiamo trovato consiste in un giro di una settimana nel Mar Bianco offerto dalla Pro Adventure per solo 30mila rubli (430 euro).

Russia Discovery (in inglese)

Magnetic North.Travel (in inglese)

Far East Travel Centre (in russo)

Pro Adventure (in Russian)

Ancora incerti su cosa visitare in Russia? Nessuna paura: leggete questo articolo e troverete sicuramente mille spunti. 

Per altre vacanze avventurose, dalla guida di un carro armato al volo su un caccia, leggete invece qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond