Natale e Capodanno 2018: tutte le cose da fare a Mosca

Pixabay
Ecco gli eventi da non perdere. E poi mostre, belle decorazioni stradali, una pattinata su ghiaccio, un vin brulé al mercatino, una visita al museo e molto altro, nel periodo più magico dell’anno

Sembra che Mosca non sia mai stata così splendidamente decorata come quest’anno. Le illuminazioni colorate coprono l’intero centro della città, trasformandolo in un grande spazio dove regnano la magia di Natale e Capodanno.

A partire dal 22 dicembre e fino al 14 gennaio, nove parchi di Mosca, la Circonvallazione dei Giardini, Via Tverskaja e tutte le piazze del centro, da Triumfalnaja alla Lubjanka (e ovviamente la Piazza Rossa) prenderanno parte ai grandi festeggiamenti invernali. Russia Beyond ha scelto i luoghi più interessanti da visitare. 

Intrattenimenti allaperto 

Percorso di unora a piedi attraverso il cuore della città

(Dalla stazione della metropolitana Pushkinskaja, Tverskaja o Chekhovskaja alla stazione della metropolitana Tretjakovskaja)

Teatro sul ghiaccio al giardino pubblico di Novopushkinskij

Immergetevi nello spirito natalizio con le interpretazioni dei leggendari balletti: Il lago dei cigni, Lo schiaccianoci, Biancaneve e Cipollino.

Teatro internazionale di Natale

Passeggiate sulla via Tverskaja, godendovi le splendide decorazioni fino a Piazza Tverskaja. Questo è uno dei luoghi più accoglienti e più belli della città durante l’inverno. Qui potrete godervi varie favole messe in scena da compagnie provenienti da diversi Paesi del mondo, sorseggiando vin brulé.

Capodanno in stile XIX secolo

Attraversate piazza Tverskaja e continuate a camminare lungo la via Bolshaja Dmitrovka. Quando raggiungete una traversa (via Okhotnij Rjad), svoltate a sinistra e vedrete il teatro Bolshoj e un po’ oltre un sottopassaggio pedonale dall’altra parte della via Okhotnij Ryad.

Passeggiando attorno all’hotel Four Season da sinistra vedrete Piazza Revoljutsii (“della Rivoluzione”). Qui potrete sapere tutto su come le famiglie festeggiavano Capodanno e Natale nel XIX secolo.

Scivolini di ghiaccio di fronte al Cremlino

Arrivando da Piazza Revoljutsii a Piazza Manezhnaja (“del Maneggio”), fate una discesa su uno scivolo di ghiaccio con vista sul Cremlino.

Foresta magica sulla piazza Manezhnaja

Fate una passeggiata intorno a una foresta di 300 alberi proprio accanto al Cremlino e assistete allo spettacolo “Dodici mesi”, a cui tutti possono prendere parte senza alcuna preparazione.

Spettacolo del mercato russo sulla Piazza Rossa

Attraversate le porte monumentali su Piazza Manezhnaja e vi ritroverete sulla Piazza Rossa. Qui potrete godervi un po’ di pattinaggio sulla pista di ghiaccio o camminare un po’ oltre e vedere il principale festival di street food della città, con vin brulé e negozi di artigianato russo.

Park Zarjadje

Se siete già congelati, fate un salto allo storico grande magazzino Gum, che è favolosamente decorato all’interno (e ha i bagni pubblici, in caso di necessità). Oppure dirigetevi verso il nuovo spazio pubblico di Mosca, il parco Zarjadje recentemente inaugurato. Vale la pena visitarlo sempre, ma sembra particolarmente bello di notte, con tutte quelle luci (fa buio verso le 16 in questa stagione). Andate sullo stupefacente ponte sospeso che si affaccia sul fiume Moscova e potrete vedere le mura del Cremlino e i lungofiume decorati a festa.

Teatro bianco sul vicolo Klimentovskij

Attraversate il ponte Bolshoj Moskvoretskij e proseguite lungo via Bolshaja Ordynka. In tre minuti, se girate a destra per vicolo Bolshoj Tolmachevskij, troverete la Galleria Tretjakov, probabilmente la più famosa galleria d’arte russa. Mentre se girate a sinistra, su vicolo Klimentovskij, vedrete un mercatino di Natale e potrete prender parte a uno spettacolo teatrale coinvolgente.

Potete anche entrare nella chiesa di San Clemente, che è sbalorditiva sia dentro che fuori.

Se vi sentite affamati, ci sono molti caffè e ristoranti nella zona.

Tour gratuiti di Capodanno in inglese

Quest’anno si può esplorare il colorato centro città non da soli, ma con una visita guidata gratuita in inglese (il 23, 24 e 30 dicembre e il 6 e 7 gennaio). Potete trovare maggiori informazioni sul sito web di Moscow Walking Tours

Pattinare e passeggiare nei parchi

Da Gorky Park al Parco Sokolniki, ci sono diversi grandi spazi all’aperto, a Mosca, in cui passeggiare e praticare sport e giochi invernali. Il VDNKh, parco di epoca sovietica, ha aperto quest’anno la più grande pista di pattinaggio d’Europa. Scoprite di più sul pattinaggio a Mosca qui

Eventi natalizi al coperto in caso di freddo 

Non è previsto che faccia molto freddo a Mosca per le festività, ma la città può sorprendervi con una tempesta di neve improvvisa o un calo di temperatura, quindi ecco un paio di idee se volete stare al chiuso.

Mostra Decorando la città”al Museo di Mosca

Fino al 29 gennaio 2018 i visitatori del Museo di Mosca (Zubovskij Boulevard 2) potranno visitare una mostra sulle decorazioni della città nel corso dei secoli in caso di grandi eventi. Come fu decorata Mosca durante l’incoronazione dello zar, o come celebrò gli eventi rivoluzionari; come appariva durante le Olimpiadi estive del 1980 e come designer e artisti vedono oggi la città. Per info

Mostra Natale al museo della moda

L’edificio del Gostinij Dvor, non lontano dalla Piazza Rossa (Ilyinka 4, sulla strada per il Parco Zarjadje) propone una mostra, dal 19 dicembre al 21 gennaio 2018 (chiusa ai visitatori individuali il 23 dicembre) che esplora le tradizioni della moda di Natale e Capodanno nel design russo ed europeo. Gli oggetti esposti includono giocattoli, regali e antichi accessori per festeggiare il nuovo anno, dalla fine del XIX secolo agli inizi del XX secolo. Per info

Concerti invernali presso lOld English Court

La villa in pietra dell’Old English Court, situata vicino al Cremlino in via Varvarka 4a, fu costruita all’inizio del XVI secolo quando la Russia zarista e l’Inghilterra stabilirono relazioni commerciali. Negli anni Sessanta del Novecento iniziarono i lavori di restauro, e nel 1994 la regina Elisabetta arrivò all’inaugurazione del museo Old English Court. Ora l’acustica unica dell’edificio consente l’organizzazione di spettacoli da camera di musica antica.

Il prossimo concerto è il 27 dicembre. Il 24 e 28 dicembre e l’8 gennaio si terrà qui (teatro dei burattini ortodossi; in una sorta di presepe). Per info

E non dimenticate di visitare i principali musei della città: la Galleria Tretjakov, il Museo Pushkin di Belle Arti, il Garage Museum of Contemporary Art a Gorky Park e altri. Per saperne di più sui luoghi e sugli eventi di “Winter in the city”, visitare il sito web ufficiale in inglese 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie