Trova le differenze: com’è cambiata Mosca tra l’inizio del XX secolo e oggi, foto a confronto

@nowandthenrussia
Il progetto di un giovane appassionato di storia e fotografia svela le mutazioni avvenute per le strade della capitale russa nel corso dei secoli

Fotografo e appassionato di storia, Pjotr Posmakov, 22 anni, ha collezionato più di 50mila follower su Instagram grazie alla sua pagina “nowandthenrussia”, che mette a confronto com’era Mosca in passato e oggi. I suoi collage raccontano le mutazioni della città, le trasformazioni che hanno subìto le piazze e le vie, ritratte in bianco e nero e poi a colori. Abbiamo selezionato alcune foto che svelano i cambiamenti avvenuti tra l’inizio del XX secolo e oggi.

Il Cremlino visto da via Iljnka nel 1908 e nel 2021 

La Piazza Rossa nel 1913 e nel 2021

La Cattedrale di San Basilio nel 1913 e nel 2021

Via Sretenka nel 1901 e nel 2021

Vicolo Lebyazhij nel 1913 e nel 2021

Vicolo Khitrov nel 1900 e nel 2021

La mansione Ponizov all'inizio del ‘900 e oggi

(lo stile Art Nouveau è diventato obsoleto e nel 1910 un nuovo proprietario ha cambiato alcuni elementi architettonici)

Viadotto Andronikov sul fiume Yauza, nel passato e ai giorni nostri

Boulevard Novinskij nel 1958 e nel 2021

La Cattedrale dell'Annunciazione demolita dai sovietici e la Casa degli Architetti eretta al suo posto

Uno dei grattacieli di Stalin, il Ministero degli Affari Esteri, nel 1955 e oggi

Via Smolenskaya nel 1913 e nel 2021 

Il Convento della Concezione negli anni ‘20 e oggi

Una laterale di via Ostozhenka negli anni ‘10 del ‘900 e oggi

Vicolo Starosadskij nel 1913 e nel 2021

Via Myasnitskaya nel 1912 e oggi

LEGGI ANCHE: Cosa c’era una volta al posto di alcuni dei più famosi monumenti della Mosca attuale (FOTO) 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie