Ora potete ascoltare le voci originali di Stalin, Lenin e dello zar in queste registrazioni d'epoca

Russia Beyond; Dominio pubblico
Abbiamo raccolto alcune antiche registrazioni d’archivio nelle quali si sentono chiaramente le voci degli imperatori russi e dei leader sovietici. In questa lista, anche un filmato autentico di Stalin che parla in una stazione della metro di Mosca durante i bombardamenti della Seconda guerra mondiale

1 / Alessandro III e Maria Feodorovna (presunto)

Inizieremo con la registrazione più rara, emersa da alcuni archivi danesi nel 2016. Si tratta di un cilindro di cera (i primi fonografi si basavano sull’utilizzo di cilindri ricoperti da uno strato di cera, ndr) trovato nel castello di Fredenborg, dove, nel settembre 1889, ebbe luogo la prima dimostrazione del fonografo di Thomas Edison. Proprio in quel periodo, Alessandro III e sua moglie Maria Feodorovna erano in visita in Danimarca, patria dell'imperatrice. Poiché la registrazione non contiene altri uomini e donne che parlano russo, le voci molto probabilmente appartengono allo zar e alla sua consorte.

È noto che Alessandro III, che era un musicista dilettante, nutriva un notevole interesse per i fonografi; più tardi, nel 1889, ne ordinò uno per sé e per la sua famiglia direttamente alla ditta Edison.

2 / Nicola II

Sono due le registrazioni attribuite a Nicola II: nella prima, lo zar parla in francese durante un discorso al presidente della Francia Émile Loubet, durante una sua visita a San Pietroburgo nel 1902.

Nel secondo audio, fra i minuti 1:49 e 2:09, si sente la voce di Nicola che parla in russo: in questa manciata di secondi, lo zar ringrazia le truppe del Corpo dei Granatieri di Sua Maestà Imperiale per la parata organizzata per le celebrazioni del compleanno dell’imperatore nel 1910. 

3 / Aleksandr Kerenskij

Ecco una breve intervista registrata il 31 dicembre 1931 ad Aleksandr Kerenskij, primo ministro del secondo e terzo Governo della Russia post-zarista, e poi capo del Governo Provvisorio russo

4 / Vladimir Lenin 

In questa registrazione, datata 29 marzo 1919, Vladimir Lenin si rivolge all'Armata Rossa, incoraggiando le truppe a combattere il “potere dei capitalisti”. “Compagni dell'Armata Rossa! Restate saldi, restate uniti! Avanzate coraggiosamente contro il nemico! Vinceremo! Il potere dei proprietari terrieri e dei capitalisti, spezzato in Russia, sarà sconfitto in tutto il mondo!”. 

È disponibile anche un video con filmati d'archivio di Vladimir Lenin (senza audio ma a colori):

5 / Joseph Stalin 

In questo video, Joseph Stalin tiene un discorso all'interno della stazione Mayakovskaya della metropolitana di Mosca: era il 6 novembre 1941, e Mosca era sotto attacco aereo; molte persone e funzionari si erano rifugiati sotto terra, motivo per cui Stalin tenne il suo discorso in una stazione della metro.

LEGGI ANCHE: Le bombe su Mosca: queste foto d’epoca raccontano la città durante la Seconda guerra mondiale 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie