La Kalashnikov vuol fare concorrenza alla Tesla… con un’auto sovietica

kalashnikov.media
L’impressione è che nell’ufficio progettazione della grande azienda russa ci siano dei gran burloni: la nuova concept car elettrica ha la carrozzeria di una vecchia Moskvich!

La Kalashnikov, la famosa società russa del settore Difesa, ha presentato la CV-1, una concept car elettrica, uno dei pochi veicoli elettrici di fabbricazione russa. Di solito, Kalashnikov produce armamenti e veicoli per l’esercito (ha presentato anche questo spaventoso robot), ma la CV-1 punta a un pubblico più ampio.

“Kalashnikov progetta di competere con i produttori di automobili elettriche, tra cui Tesla”, affermano i rappresentanti dell’azienda. Il CV-1 è equipaggiato con una batteria da 90 kilowattora, la sua potenza può raggiungere i 500 kilowatt e l’autonomia è di 350 chilometri.

Ma la cosa più sorprendente dell’auto nuova di zecca è il suo design: non solo non assomiglia per niente alla Tesla, ma ha un aspetto molto familiare per chiunque viva in Russia. La carrozzeria è infatti basata su una vecchia auto sovietica, la IZh 2125 “Kombi”, una variante della Moskvich 412 ed è… molto retrò.

Elogi e battute

L’inaspettato esperimento della Kalashnikov con le auto elettriche ha creato molto scalpore su Internet, principalmente per il suo aspetto insolito. Stanislav Tanner ha scritto su Facebook: “Il design è divertente, sembra davvero cyber-punk”.

Un utente dal nickname OGS66 ha commentato la questione: “Stanno solo scherzando e questo è il bello… sembra che ci siano dei veri burloni che lavorano alla Kalashnikov”.

Forse questo è vero. La società non ha mai affermato che i modelli saranno esattamente come questa concept car; il lavoro è ancora in corso. Tuttavia, questo non ha impedito a nessuno di prendere in giro “l’assassino della Tesla” per il suo aspetto e la rivendicata rivalità con le auto di Elon Musk.

Alcune persone hanno ricordato quando Musk ha inviato una Tesla nello spazio, e hanno suggerito che lì potrebbe svolgersi la competizione…

Altri hanno sostenuto che Kalashnikov volesse solo dare il suo contributo al meme “Che te ne pare, Elon Musk?” che è molto popolare in Russia, e ora anche in Occidente.

“Hanno semplicemente portato il meme nella vita reale…”

“Mr. Musk è seriamente preoccupato”

Molti hanno riso a crepapelle di quanto la concept car assomigli alle vecchie automobili sovietiche…

“Il mio vicino ha appena comprato un’auto elettrica di fabbricazione russa”.

…e hanno suggerito altre opzioni per i fantasiosi sviluppatori della Kalashnikov.

“Ecco un altro design per una nuova auto elettrica, non ringraziatemi”

“Sarebbe più bello se usassero la Zaporozhets (un’altra macchina sovietica). In questo momento i restyling degli anni Sessanta vanno di moda”.

Ora anche la pagina ufficiale di Kalashnikov su Facebook invita tutti a inviare i loro meme dedicati al prototipo. Hanno sicuramente il senso dell’umorismo, il che è abbastanza ovvio dopo aver osservato la CV-1.

“Robuste e a buon prezzo”: il successo delle auto sovietiche in Occidente 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie