Vareniki con ciliegie

Piatto di Vareniki (Immagine tratta dal libro "Cucina russa: regionale e moderna" / Russia Expo 2015)

Piatto di Vareniki (Immagine tratta dal libro "Cucina russa: regionale e moderna" / Russia Expo 2015)

Dal Padiglione Russia dell’Expo alla cucina di casa vostra: ecco una selezione delle migliori ricette russe presentate agli ospiti dell’Esposizione universale di Milano

I vareniki sono un piatto tradizionale della cucina slava meridionale. Si stratta di un impasto con un ripieno. In questo senso sono molto simili ai "Pelmeni", ma con una differenza specifica: il ripieno dei vareniki viene sempre prima cucinato.

L'origine di questo piatto non è indiscussa. Secondo una teoria, i vareniki provengono dalla cucina turca. Tuttavia, seppure questo sia corretto, con il passare dei secoli il piatto è diventato anche russo, divenendo un elemento imprescindibile della tavola da festa della Russia settentrionale.

Ingredienti:

3 tazze di farina

2/3 di bicchiere d'acqua fredda

1 uovo

3 bicchieri di ciliegie

un pizzico di sale

1/4 di bicchiere di zucchero per coprire le ciliegie

zucchero q.b.

un po' di burro

panna acida per servire

Procedimento: 

Unire farina, acqua, uova e sale per preparare un impasto duro. Avvolgere la pasta in un foglio e lasciare riposare per 30-40 minuti.

Snocciolare le ciliegie e coprirle con ¼ di bicchiere di zucchero. Mentre resterà a macerare con lo zucchero, la ciliegia rilascerà un po' di succo, che si consiglia, in seguito, di servire mescolato con la panna acida.

Stendere la pasta fino a raggiungere una sfoglia dello spessore di 3 mm e ritagliarla con l'aiuto di un bicchiere dal bordo sottile.

Mettere le ciliegie in un colino e poi riporne 4-5 su ogni cerchio di pasta. Aggiungere zucchero a piacere in ognuno. 

Chiudere bene i bordi e mettere gli gnocchi su un tavolo infarinato.

Far bollire gli gnocchi in acqua bollente per 3-4 minuti.

Scolare gli gnocchi con un mestolo forato su un piatto e coprire con una piccola quantità di burro. 

Servire con panna acida e succo di ciliegia.

Ricette e immagini sono tratte dal libro "Cucina russa: regionale e moderna" pubblicato dalla casa editrice "Chernov & Co." di Mosca

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Leggi di più