Transaero in bancarotta, il destino dei passeggeri

Una delle principali compagnie aeree russe ha avviato la procedura di fallimento. Ecco come voleranno i passeggeri

Oltre 1,7 milioni di passeggeri in possesso di biglietti della compagnia Transaero, finita in bancarotta, hanno preso aerei Aeroflot dall’inizio di settembre 2015. La compagnia dovrà trovare spazio per altri 240.000 posti fino a dicembre 2015, data in cui Transaero aveva venduto i biglietti cancellati. Lo ha dichiarato il ministro dei Trasporti Maksim Sokolov.

La seconda più grande compagnia aerea del Paese, Transaero, è stata acquistata a settembre da Aeroflot per la cifra di un rublo. Il debito complessivo di Transaero è di 260 miliardi di rubli (3,9 miliardi di dollari), di cui 80 miliardi di rubli (1,2 miliardi di dollari) è dovuto alle banche. Aeroflot attualmente si sta occupando delle operazioni della compagnia.

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta

Leggi di più