Mosca rinnova il parco tram: in circolazione i modelli più moderni d’Europa

Aleksej Bytchkov/Global Look Press
Negli ultimi anni è stato sostituito quasi l’80% della flotta; entro il 2023 gireranno per le strade della capitale solo tram di ultima generazione

Dal 2014, l'80% dei vecchi tram della capitale russa è stato sostituito con modelli di nuova generazione; lo scrive il sito ufficiale del consiglio comunale.

“Il rinnovamento dei tram sta procedendo a un ritmo spedito. Sempre più depositi stanno passando ai nuovi tram; si tratta delle flotte più giovani d'Europa. Nel 2014 sono entrate in servizio le prime vetture a pianale ribassato. Da allora, il parco tram di Mosca è stato rinnovato dell'80%: ora ne abbiamo più di 500 di questo tipo. Ci aspettiamo che entro il 2023 in città circolino solo modelli nuovi”, ha dichiarato con entusiasmo Maksim Liksutov, vicesindaco di Mosca e direttore del Dipartimento dei trasporti e dello sviluppo delle infrastrutture stradali e di trasporto.

Anche se i più nostalgici possono rimpiangere la scomparsa dei vecchi modelli, particolarmente pittoreschi, i nuovi tram offrono molti vantaggi: l’assetto ribassato facilita l’accesso agli anziani e ai disabili; e le prese USB permettono di ricaricare in qualsiasi momento gli smartphone e i tablet.

Il maggior comfort passa anche per un miglior controllo della temperatura dell’aria e di uno spazio comodo a disposizione dei passeggeri. 

LEGGI ANCHE: Mosca presenta i nuovi tram sull'acqua che navigheranno la Moscova anche in inverno 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie