Cosa fanno di creativo i russi mentre sono in auto-isolamento domestico?

https://www.instagram.com/p/B-ZiVM3C2LU/; https://www.instagram.com/p/B-ct50SnfDX/
La vita in quarantena potrebbe essere depressiva, se non la si ravvivasse con iniziative e trovate brillanti. Eccone alcune

1 / Danno il via a nuovi progetti fotografici

Gli autori del progetto virale #FollowMeTo (le celebri foto con lei avanti, di spalle, che tiene la mano di lui, in giro per il mondo), i fotografi e influencer Murad e Nataly Osmann (marito e moglie), hanno lanciato un nuovo progetto fotografico con l’hashtag #followmetohome, volto a motivare le persone a diventare creative durante l’auto-isolamento obbligatorio nelle loro case.

Le celebrità di Instagram si sono rivolte ai loro follower:

“Stiamo lanciando un nuovo concorso online chiamato #FOLLOWMETOHOME.

Per coloro che (proprio come noi) hanno adottato un approccio responsabile alla propria sicurezza e alla salute della propria famiglia, di parenti e sconosciuti,

per coloro che vivono consapevolmente in auto-isolamento e vedono questa situazione come una nuova opportunità!

Per ripensare la tua vita e professione, scoprire nuove risorse e sognare!

Non siamo mai stati a casa così a lungo, ma siamo ottimisti e non ci annoiamo.

E non permetteremo neanche a te di annoiarti!”

Посмотреть эту публикацию в Instagram

МЫ ЗАПУСКАЕМ онлайн-премию #FOLLOWMETOHOME ! Для тех, кто так же как и мы, ответственно подошел к собственной безопасности и к здоровью своей семьи, близких и просто незнакомых людей, для тех, кто сознательно находится в самоизоляции и видит в этом новые возможности! Переосмыслить жизнь, профессию, открыть в себе новые ресурсы и, конечно, помечтать! Мы никогда еще так долго не сидели дома, но относимся к этому оптимистично и не даём себе скучать. И не дадим вам ;) УСЛОВИЯ Выкладывайте фото в похожем на #следуйзамной стиле из дома, ведь сейчас для многих дом это целый мир! Отмечайте меня с Наташей и ставьте хештег #followmetohome Страницы должны быть открыты! Вы должны быть подписаны на @muradosmann & @natalyosmann ! Отмечайте под этим постом своих друзей, чтобы как можно больше людей остались дома и участвовали в нашем конкурсе :) Каждую неделю мы будем выбирать самых креативных и объявлять победителей в моей ленте! Приз этой недели iPhone 11 Pro !

Публикация от MURAD OSMANN (@muradosmann)

Molte persone hanno iniziato a seguire il nuovo trend:

2 / Lanciano la loro Eurovision

Little Big, la mega popolare pop-rave band russa di San Pietroburgo era destinata a vincere l’Eurovision quest’anno, fino a quando il concorso musicale è stato annullato a causa della pandemia di Covid-19.

Gli artisti non hanno perso la speranza e hanno lanciato il loro concorso di musica online che hanno chiamato con orgoglio “Karantinovidenie” (“Quaranten-vision”).

Sono ammissibili brani sul virus, sull’auto-isolamento, sulla carta igienica (di cui in Russia, come in altri Paesi si è fatto incetta nei supermercati), su quanto ti manca il lavoro e le vita sociale, e su altri aspetti della nuova realtà del 2020.

Sonja Tajurskaja, una delle cantanti della band, ha aperto il concorso con la sua canzone sulla vita in auto-isolamento (in russo: “Samoisoljàtsija”).

Altri YouTuber hanno seguito il suo esempio:

3 / Reinventano l’arte

Alcuni russi si sono appassionati a una nuova tendenza diffusasi su internet, quella di riprodurre i più grandi capolavori dell’arte a casa propria, con quello che si ha ha a disposizione. Ecco alcuni esempi. 

E c’è anche chi ha introdotto dei balloon originali in quadri celebri.

LEGGI ANCHE: Se i quadri potessero parlare all’epoca del coronavirus 

4 / Creano meme

Al giorno d’oggi i meme e l’epidemia di coronavirus sono inseparabili. Molti russi stanno usando il tempo che ora hanno in abbondanza per inondare Internet con meme, gag e risate. Ecco alcuni esempi. 

5 / Utilizzano la scorta extra di carta igienica

Con l’inizio dell’allarme legato all’epidemia di Covid-19, la carta igienica è diventata uno dei pochi prodotti tanto richiesti in Russia da essere difficile trovare in diversi negozi. Quando alla fine le persone hanno capito che non sarebbe svanita completamente dagli scaffali, hanno dovuto diventare creativi con le scorte enormi che avevano già accumulato nelle loro case.


Un bel servizio fotografico in tempi di auto-isolamento? Ecco come farlo con FaceTime

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie