Otto incredibili gruppi folk russi che vi sorprenderanno

Mikaella Speranskaya
Non vi piace la musica folk? È tempo di cambiare idea. Ascoltate queste band e non potrete più farne a meno

Lunghe melodie lamentose, balalaika e donne che indossano il sarafan… Come immaginate i musicisti folk della Russia? Queste band usano motivi folk per creare suoni moderni.

1 / Little Big
I video di questa band rave di San Pietroburgo hanno raccolto milioni e milioni di visualizzazioni su YouTube. Lo stile scioccante della band prende in giro la cultura russa e punta molto sul grottesco. La band è diventata famosa nel 2013 dopo il video umoristico “Every Day I’m Drinking”. I Little Big mixano nella loro musica rave rock e folk. E gli danno pepe con la satira.

2 / The Hatters
Questa giovane rock band folk di San Pietroburgo è spesso ospite di molti festival musicali estivi russi. Gli Hatters descrivono la loro musica come “Gypsy folk russo da strada con venature alco-hardcore su strumenti soulful”. Ma questa è una spiegazione troppo seria di quello che fanno davvero!


3 / Huun-Huur-Tu
La band Huun-Huur-Tu (letteralmente “elica del sole”) della Repubblica di Tuva suona musica tradizionale etnica. Combinando il folklore tuvano con il tipico canto di gola, la band ha fatto la sua comparsa persino nelle classifiche mondiali! L’unicità del canto di gola è che l’esecutore è in grado di produrre contemporaneamente due o anche tre linee melodiche che variano molto nella tonalità. Sembra affascinante, no?

4 / Melnitsa
Il fondatore e cantante della band Melnitsa (“Mulino”) è un linguista. Nelle sue canzoni utilizza non solo motivi etnici russi, ma anche scandinavi, celtici e balcanici, oltre a leggende e fiabe del folklore indo-europeo. In Russia, questa band folk acustica è molto popolare e spesso gira il Paese in tournée.

5 / Kalevala
La band Kalevala di Mosca suona musica folk-metal di qualità. Il nome della band si riferisce a una terra magica in cui si dice che vivano gli eroi epici della Carelia. E nelle sue canzoni, il gruppo si affida anche all’epopea folk-kareliana-finlandese. Il risultato è una grande combinazione di melodie scandinave e testi slavi.

6 / Grai
Questo è un gruppo folk-metal di Naberezhnye Chelny (una città del Tatarstan). Grai è il suono onomatopeico che rappresenta il gracchiare di certi uccelli. Il clou della band è un grande canto corale femminile misto a strumenti a fiato e chitarre.

7 / Buranovskie Babushki
Queste nonne del villaggio di Buranovo, in Udmurtia, sono diventate vere star dopo il concorso canoro Eurovision del 2012. A proposito, tutte le cantanti hanno più di settant’anni. La loro musica presenta un mix di canto tradizionale e successi musicali internazionali, eseguiti sia in russo che nella lingua locale della loro repubblica.

8 / Theodor Bastard
Questo gruppo suona musica etnoelettronica dal 1996! Per creare un’atmosfera unica, usano strumenti provenienti da tutto il mondo: dal darabouka egiziano al cajón peruviano. Se non avete idea di cosa siano questi strumenti (precisamente neanche noi), non vi preoccupate, ascoltate semplicemente la loro affascinante musica.

Quali sono le cinque leggendarie canzoni russe più note in tutto il mondo? Scoprilo qui

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond