Dalla Russia con amore: già arrivati in Italia gli aiuti promessi da Putin contro il coronavirus

Ministero russo della Difesa
Mascherine, ventilatori e squadre di specialisti. Sono atterrati a Pratica di Mare i nove aerei militari inviati da Mosca per aiutare l’Italia nella lotta contro il virus. Sui veicoli militari la scritta in tre lingue “Dalla Russia con amore”

“Dalla Russia con amore”. È questa la scritta in tre lingue - russo, inglese e italiano - che campeggia sui veicoli militari partiti domenica pomeriggio a bordo dei nove aerei da cargo Ilyushin Il-76, decollati dall’aeroporto militare di Chkalovskij, vicino a Mosca, e atterrati a Pratica di Mare. 

Così come annunciato sabato sera dopo il lungo colloquio telefonico tra il presidente russo Vladimir Putin e il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, la Russia si è impegnata ad aiutare concretamente l’Italia nella difficile battaglia contro il coronavirus.

E in meno di 24 ore ha inviato uomini e attrezzature: 500mila mascherine, 100 ventilatori polmonari, 120 specialisti nel campo della virologia e dell’epidemiologia; e ancora: tute protettive, macchinari per le analisi, tamponi e squadre di disinfezione. 

Così come ha precisato il Ministero russo della Difesa, il contingente è composto da specialisti che hanno “partecipato direttamente alla liquidazione dei focolai di peste suina africana, ulcera siberiana ed elaborato il vaccino contro la febbre Ebola”.

Ad accogliere gli aiuti russi a Pratica di Mare, il ministro italiano degli Esteri Luigi Di Maio: “L’Italia non è sola - ha detto Di Maio -, ha tanti amici nel mondo, ci sono tanti paesi che ci stanno aiutando. E grazie a questi aiuti il sistema sanitario dello Stato italiano può andare avanti in questa guerra contro il coronavirus”.

“Gli aerei - ha precisato Di Maio -, portano circa 8 squadre di medici russi, tra medici e infermieri militari, che sosterranno i nostri medici e il personale sanitario soprattutto in Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna; a bordo di questi aerei ci sono mascherine, ventilatori polmonari e materiale sanitario. Ringrazio la Federazione Russa, il presidente Putin e il governo russo per tutto il sostegno che stanno dimostrando all’Italia”. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie