A lezione di seduzione: in Russia vanno di moda i corsi per trovare un fidanzato straniero

Getty Images
Partecipano donne di tutte le età, soprattutto over 30. Il sogno? Raggiungere la stabilità economica e affettiva. Ecco come si svolgono le lezioni per trovare un partner con il passaporto straniero

Le sedie di plastica retrò, la vecchia libreria e il piccolo armadio contrastano nettamente con gli alti soffitti e il lampadario scintillante. Una ragazza dai capelli scuri scrive qualcosa su un pezzo di carta posato sulle proprie ginocchia. Gli altri partecipanti - una ragazza chiusa dentro una giacca rossa, una biondina magra dall’acconciatura scapigliata e un giovanotto con una cascata di riccioli sulla fronte - fanno lo stesso. 

“Sveta (diminutivo di Svetlana, ndr), cos’hai scritto tu?”, chiede la ragazza bionda seduta di fronte a lei. Lei si chiama Irina Emelyanova: madre di due figli, psicologa, ipnoterapista e terapeuta energetica, non dimostra più di 40 anni. È la responsabile del corso. 

Leggi anche: A Mosca è pieno di scuole di seduzione, dove ti insegnano a “rimorchiare” le ragazze 

Il primo compito dei partecipanti consiste nello scrivere i propri obiettivi come se fossero già stati raggiunti. 

“Beh, ho saldato i miei debiti, ho migliorato i rapporti con i miei figli, ho trovato un marito...”, risponde timidamente la ragazza dai capelli scuri, leggendo a voce bassa ciò che poco prima ha annotato sul proprio foglietto. 

“No! Non così! Scrivi: sono libera, indipendente e amo la mia vita! È questo il messaggio che dovresti portare a casa con te!”, la redarguisce Irina.

Siamo in uno dei tanti corsi su “come sedurre un uomo (anche straniero)”, che si svolge in un piccolo edificio nel cuore di Mosca. La prima lezione è gratuita. Dopodiché ogni incontro tematico costa 7.200 rubli (110 dollari). 

Tecniche di seduzione: nella vita vera e online

Immaginate di sfogliare il profilo di una ragazza russa su Tinder. Bionda, alta, occhi azzurri, ama viaggiare, apparentemente è premurosa e affettuosa, ama cucinare. Sarà vero? Forse. Ma tenete presente che potrebbe non essere stata lei ad aver creato quel profilo.

Anche se lo stereotipo della ragazza russa disperatamente alla ricerca di un marito straniero sta piano piano svanendo, esistono ancora oggi moltissimi corsi online su come creare un profilo sui siti di incontri e sulle chat dedicate agli stranieri. 

La fondatrice di uno di questi corsi, Rina Piantanida, che ha sposato un greco, offre una serie di video su YouTube su come conquistare un uomo straniero. Il pubblico è perlopiù composto da donne over 30.

“Digli che vuoi amare ed essere amata - dice in uno dei suoi tutorial -. Una donna semplice e normale è esattamente ciò che vogliono gli uomini stranieri. Dimentica l’idea di essere speciale, non ne hanno bisogno”. 

Rina suggerisce di non dire mai a uno straniero ciò che dovrebbe o non dovrebbe fare, come dovrebbe o non dovrebbe essere, perché “hanno una mentalità diversa”. Da evitare anche un atteggiamento che lasci trasparire troppa autosufficienza, così come aperte dichiarazioni sul fatto che si è alla ricerca di un uomo ricco. Il modo migliore per sedurre uno straniero, secondo Piantanida, è dimostrarsi tenere, affettuose e premurose. 

E così le bellezze russe sui social network possono avere profili creati ad hoc da agenzie matrimoniali specializzate nella caccia a un marito straniero.

Leggi anche: Come reagisce una donna russa al tradimento? Può perdonare il partner? 

Una di queste agenzie, ad esempio, si definisce “un acceleratore per donne che vogliono incontrare uno straniero”. I corsi “acceleratori” insegnano a comunicare con un ragazzo proveniente da un altro paese e fornisce profili di giovanotti stranieri alla ricerca di una donna russa. Entrambe le parti devono pagare per questo servizio e il prezzo non ci è stato rivelato.

“Si inizia con emoticon e chiacchiere frivole - scrive un trainer acceleratore  su Telegram -. Lasciamo da parte i problemi economici, gli ex mariti, i problemi di salute e la politica. Gli argomenti ideali sono lo sport, i viaggi, le foto di cibo e delle ultime passeggiate al parco”.

Fra i trainer e sex coach più famosi c’è Alex Leslie, che offre “formazione individuale a Ibiza”: nei suoi corsi promette alle giovani fanciulle di imparare a sedurre top manager, famosi musicisti, fotografi e imprenditori (non necessariamente stranieri). 

Cosa cercano le donne

“Per fare in modo che un uomo straniero sia disposto a ‘bruciare soldi’ per voi, dovrete farlo bruciare di passione e desiderio”, dice Irina Emelyanova durante il suo corso di formazione sulla seduzione. Secondo lei non vi è alcuna differenza tra gli uomini russi e quelli stranieri: la mentalità, dice, è una semplice convenzione; a conti fatti, tutti hanno bisogno della stessa cosa. Le ragazze ascoltano attentamente e prendono appunti. 

Secondo Irina, con gli stranieri è importante chiedere aiuto e dimostrarsi “deboli”. Inoltre una donna non dovrebbe compromettersi troppo con le pulizie domestiche, in modo che lui non dia queste cose per scontate e impari a fare la sua parte. 

Le partecipanti ammettono di voler sposare uno straniero per liberarsi dei debiti, del lavoro e degli impegni domestici. “Non ho quasi mai tempo per me stessa. Sono stanca. Il lavoro mi consuma. E gli uomini russi sono avidi. Gli americani, invece, sono onesti e sinceri, e non saranno mai infedeli”, dice la donna con la giacca rossa. 

Il denaro non è tutto 

Secondo la psicologa Irina Ryzhkova, le donne russe sono attratte perlopiù dalle presunte prospettive di un elevato standard di vita in Europa e negli Stati Uniti. Una “caccia” che si fa via via più agguerrita man mano che l’età avanza.

“Nel ‘mercato russo del matrimonio’, dopo i 30 anni gli uomini single iniziano a scarseggiare, mentre aumentano le donne sole. Ecco perché le fanciulle guardano all’estero”, spiega Ryzhkova.

Senza tener conto che molte donne accumulano esperienze negative con le relazioni precedenti e rischiano di trasferire quelle paure e i quei problemi nei rapporti con il nuovo fidanzato straniero: complicazioni che si ingrandiscono a causa della differenza di mentalità, spiega la psicologa. 

“Gli stranieri non hanno fretta di formalizzare una relazione e così le ragazze russe spesso si ritrovano a dover puntare su uomini più anziani. Ma anche loro non sono sempre pronti ad assumersi la piena responsabilità finanziaria, così come invece vorrebbero molte donne russe”, dice Ryzhkova.

Ciò non significa - sottolinea - che gli uomini stranieri non debbano prendere in considerazione l'idea di sposare una donna russa, anzi: dovrebbero semplicemente assicurarsi che la propria dolce metà sia seriamente interessata ai sentimenti, più che al portafogli. 

“I matrimoni di convenienza fanno ormai parte del passato. L’elemento chiave oggi è avere un rapporto onesto e trasparente a condizioni accettabili per entrambi i partner. Nessuna relazione basata su una bugia può durare a lungo”. 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie