Dieci piccoli brand russi di design che renderanno la vostra casa unica

BadgersWood
Stanchi dei soliti piatti Ikea? Questi creativi hanno la risposta per voi: dalle stoviglie ai pigiami, dai saponi alle cucce per cani, dai cosmetici naturali alla biancheria per il letto, circondatevi di cose belle, comode e dotate di personalità

Sembra che i russi si siano stufati di essere passati dai prodotti tutti uguali dell’Urss a quelli tutti uguali dell’Ikea in ogni casa, e nel Paese c’è un vero e proprio boom di piccoli designer locali, che con le loro mani, nel senso più letterale del termine, producono pezzi unici molto interessanti. Ecco i più curiosi che siamo riusciti a scovare (parte di loro permettono anche gli acquisti online).

1. Stoviglie in ceramica project.oforme

Le caratteristiche distintive del marchio sono linee morbide e minimalismo. Il ceramista di San Pietroburgo Aleksandr Batyrev presta particolare attenzione alla forma (come suggerisce il nome del marchio) e alla trama. Il fondatore di project.oforme afferma di essersi ispirato alla geometria dell’architettura moderna. Il suo motto è “Ogni forma è un mondo”. Piatti eleganti, vassoi…  tutto è fatto a mano.

2. Tazze e ciotole in ceramica Redneck Ware

Il marchio è stato creato da due laureati dell’Università Statale di Arti e Industria Stroganov di Mosca, Ruslan Sherifzjanov e Mikhail Zhaglin appena cinque anni fa, ma già adesso i due stanno preparando le stoviglie per molti ristoranti alla moda di Mosca. Tra i punti salienti del marchio ci sono tazze di diverse dimensioni: per espresso, americano o tè. E la caratteristica principale è la pittura marmorizzata rosa o verde.

3. Piatti in legno Holt

I cucchiai di legno dipinti in stile Khokhloma sono uno dei simboli della Russia. Elena Litvinenko ha deciso di riprendere la vecchia produzione ecologica, ma di modernizzarne forme e colori. Per i suoi piatti, lavora con legno massello e utilizza oli e cere naturali. Sono l’opzione ideale per una casa di campagna.

4. Biancheria da letto DOM forherforhim

La fondatrice di questo marchio, Lada Arzumanova, in passato ha diretto le pagine di moda della rivista patinata InStyle, per cui ne sa un sacco di comfort e stile, e non per sentito dire. Sulla sua biancheria da letto minimalista, realizzata in cotone anallergico, stampa disegni raffinati e non vistosi e elementi illustrativi in stile Matisse.

5. Cosmetici naturali Beauty Minimalist

Rosmarino e pompelmo, lime e salvia, cumino e mandarino, queste combinazioni allettanti sono usate dai fondatori del marchio Beauty Minimalist Julia Eltsova e Olga Garanina nella loro linea di prodotti per il corpo. Non hanno usato imballaggi appariscenti o esche eccessive di marketing. La loro ricetta è fatta di minimalismo, oli e componenti naturali. A proposito, le ragazze hanno inventato i loro cosmetici in una camera d’albergo, ispirandosi all’essenzialità dei prodotti di bellezza di cortesia dell’hotel. Il marchio non testa i suoi prodotti sugli animali.

6. Arazzi Macrame Krasoti radi 

Sotto questo marchio si nasconde Anna Kihaeva di Novosibirsk. Crea arazzi piccoli ed eleganti in uno stile etnico alla moda con motivi unici che danno l’atmosfera di un’antica casa di villaggio russa. Possono essere facilmente combinati con qualsiasi interno, dal classico all’high-tech.

7. Pigiami e abiti The Sense

La fondatrice del marchio, Ksenia Kubasova, è attrice in uno dei principali teatri di Mosca. Pertanto, i suoi vestiti hanno un leggero tocco di teatralità e sono ispirati a motivi rétro e vecchi film in bianco e nero. Ksenia sottolinea che i suoi costumi, realizzati con materiali naturali (cotone, raso, lino) sono per persone innamorate della vita.

8. Abiti e vesti da casa in lino Le Vertyver

Gli abiti in lino di queste due Anastasie sono ideali per chi ama le tonalità pastello. Le ragazze sono convinte che i loro pigiami e lo loro vestaglie siano adatte non solo per essere indossate nel chiuso di casa, ma anche in vacanza o in una calda giornata estiva in città. E come dar loro torto?

9. Cucchiai per bambini Jul’s Small Bakery

La fondatrice del marchio Julija Seljakova si è laureata all’Università tecnica statale moscovita Bauman, ma poi ha capito che la sua vocazione è l’argilla polimerica. Da allora, realizza a mano dei simpatici cucchiai con personaggi fiabeschi, principesse e macaron.

10. Cucce e ciotole per cani Badgers Wood

Quando Evgenij Badzher prese dei cani di razza Jack Russell si rese conto che in Russia era difficile trovare accessori eleganti per i cani. Poi si licenziò dalla grande azienda dove aveva un buon posto di lavoro e si ritirò in un villaggio a fare cucce, coperte e ciotole per animali domestici. In Russia, Evgenij è uno dei pionieri delle soluzioni da interno per animali.

Dieci idee regalo “Made in Russia” che non sono la solita matrioshka 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie