Artigianato, la tradizione russa del legno

Molti visitatori che si recano in Russia amano comprare oggetti d’artigianato di qualsiasi tipo, come le matrioshke. In passato la maggior parte di questi souvenir erano ricavati dal legno grazie ad abili artigiani di campagna. La tradizionale forma di pittura su legno si chiama “khokhloma”.

Per secoli i russi mangiarono da ciotole attentamente intagliate e dipinte, usando cucchiai, coppe e altri contenitori in legno. Interi villaggi potevano dedicarsi a creare oggetti di diverse forme e utilizzi.

L’azienda di intaglio del legno di Kursk venne fondata negli anni Settanta e gli artisti che ci lavorano conservano ancora oggi l’arte popolare russa di ceramiche dipinte a mano. Grazie a questi souvenir le tavole di molte famiglie in giro per il mondo sono decorate con i vivaci colori della campagna russa

Tutti i diritti riservati da Rossiyskaya Gazeta