Dieci situazioni di tutti i giorni che fanno infuriare i russi

Vyacheslav Prokofyev/TASS
Le persone che sorridono senza motivo, la vodka tiepida e il riscaldamento acceso quando fuori fa caldo...

Ci sono cose che proprio non si possono sopportare... Ogni popolo ha le sue. Gli italiani non tollerano la pasta scotta, mentre i russi difficilmente accettano un cetriolo non croccante. Ti riveliamo quali situazioni fanno drizzare i capelli alla gente nella Terra degli zar.

1/ Quando i cetrioli sottaceto non sono sufficientemente croccanti

In un paese dove i sottaceti sono considerati una prelibatezza nazionale, incontrare un cetriolo non sufficientemente croccante rischia di trasformare lo spuntino.... in una tragedia! Ecco perché è importante scegliere con la massima attenzione i cetrioli. 

2/ Quanto ti accorgi che qualcuno sta leggendo il tuo stesso libro su un mezzo di trasporto pubblico

Ehi, lo sai che il mio Dostoevskij è molto più intrigante del tuo?

3/ Quando il riscaldamento è ancora acceso, ma fuori fa caldo!

In Russia il sistema di riscaldamento è centralizzato e viene acceso quando fuori fa freddo per più di cinque giorni di fila. In autunno però può verificarsi un improvviso aumento delle temperature... ma le autorità non si preoccupano di spegnere i termosifoni. Nella maggior parte delle abitazioni l’unico modo per regolare la temperatura quando fa troppo caldo è aprire le finestre. Ci hai mai fatto caso che i russi in casa indossano magliette a maniche corte anche in inverno?

4/ Quando tolgono l’acqua calda

In estate è sempre la stessa storia. Fila tutto liscio... fino a quando tolgono l’acqua calda. E per le due settimane successive bisogna rassegnarsi a fare la doccia a casa di amici che vivono in un altro quartiere (lo stop all’acqua calda avviene infatti in ordine di quartiere). L’alternativa? Lavarsi con brocche di acqua calda, come facevano i tuoi nonni!

5/ Quando gli altri passeggeri della metro si perdono e si fermano all’improvviso davanti a te

Quante volte ti sarà capitato di scontrarti con la persona che hai davanti, che si ferma all’improvviso in mezzo alla banchina perché ha smarrito la direzione e non sa da che parte andare?

6/ Quando chiedi di NON aggiungere la cannella nel caffè, ma il barista lo fa lo stesso

Chi diavolo ha avuto l’idea di mettere la cannella sul caffè? La cosa non sarebbe così grave, se non fosse che ogni tanto i baristi si confondono e danno una bella spolverata anche sulla tua tazza, nonostante avessi detto “no, grazie”.

7/ Quando qualcuno ostenta ricchezza

Presentarsi con un’auto che costa 50.000 dollari, quando il tuo stipendio medio non supera i 500 dollari? C’è qualcosa che non va...

8/ Quando le persone sorridono senza motivo

I russi sorridono poco. È vero. Ma almeno non si può accusarli di poca sincerità. Ecco perché i russi non sorridono (quasi) mai.

9/ Ragazzi che occupano un intero marciapiede

Potete per favore spostarvi?

10/ La vodka calda

Fai sul serio? La vodka va sempre servita fredda!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie