I metodi tradizionale russi per ridurre il dolore delle scottature da tintarella

Getty Images
Abbronzarsi piace a tutti, ma bisogna stare attenti al sole. Se ormai il danno è fatto, ecco alcuni consigli per non soffrire troppo

Come ridurre il rossore delle scottature?

I russi credono che la panna acida, lo yogurt e il kefir siano un toccasana per la pelle arrossata e seccata dal sole. Questi prodotti contengono molti acidi lattici, ottimi non solo per rigenerare la pelle danneggiata ma anche per levigare le rughe. Si pensa che lo yogurt porti vitamine e ossigeno in profondità nella pelle e incoraggi la crescita di nuove cellule. Quindi non rimanete scioccati se vedete un uomo in spiaggia che si strofina la panna acida sul corpo…

Quali prodotti aiutano ad alleviare il dolore?

I russi usano albume d’uovo, decotto di ortica e succo di cocomero per ridurre il dolore delle scottature solari. Perché? Ognuno di questi tre rimedi è pieno di minerali e proteine. Uccidono i microbi, prevenendo la diffusione di infezioni sulla pelle irritata. Decotto, succo e albume crudo dovrebbero essere messi direttamente sulle bruciature con un pennello a setole morbide o una benda.

Come trattare la pelle irritata che si squama?

L’olio di olivello spinoso (nome scientifico: Hippophae rhamnoides) è usato dai russi quando si spellano dopo una bruciatura. Protegge dai raggi ultravioletti grazie all’elevata concentrazione di beta-carotene e antiossidanti. La contrazione dei pori e una pelle più luminosa sono piacevoli effetti collaterali dell’applicazione di questo olio.

Quali verdure aiutano a fermare il prurito?

Secondo la medicina tradizionale russa, le patate fresche, le carote e le zucche sono una benedizione contro il prurito. Potete usarle sia a fette che tritate: gli acidi naturali faranno la loro magia. 
Come sconfiggere il gonfiore?

I crauti non sono solo un ottimo spuntino, ma combattono anche l’edema. Il cavolo è un tesoro di vitamine e microelementi, che rianima la pelle. Di solito, i russi mettono dei crauti in un sacchetto di garza e lo lasciano sulla parte dolorante del corpo per 15-20 minuti. L’unico problema è che dopo puzzerete di cavolo.

Cura definitiva:

1 ° metodo

Sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in un bicchiere d’acqua. Immergente un pezzo di bendaggio nella miscela e poi ponetelo sulla zona lesa. Ripetete questa operazione sei volte in tre giorni per aiutare la pelle a rianimarsi dopo la scottatura.

2 ° metodo

Mettete una manciata di farina d’avena su un piatto profondo e versateci dell’acqua calda. Lasciate riposare per mezz’ora. Usate il composto come una crema per circa due giorni, ogni volta che l’ustione fa male.

3 ° metodo

Mescolate dieci gocce di succo di limone con 100 mg di panna acida per preparare una maschera di bellezza a basso costo. Impostate un timer dopo esservela applicata. Dieci minuti vanno bene. Ora potete rilassarvi e mangiare frutta come kiwi, arance, ananas e fragole, tutte ricche di vitamine. È un modo semplice per ravvivare la pelle del viso e coccolarvi.

I sette metodi popolari russi per dimagrire in fretta 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie