Come comprare casa in Russia se sei straniero

Sergei Bobylev/TASS
Sulla carta o già costruita? In centro o in periferia? Quante stanze? Da soli o con l’aiuto di un professionista esperto? Quali documenti servono? Le risposte a tutte le vostre domande

Dopo avervi spiegato tutto su come trovare un appartamento in affitto a Mosca, andiamo oltre. Per sapere come fare ad acquistare la vostra prima proprietà immobiliare in Russia, ci siamo rivolti all’Agenzia russa per i mutui sulla casa. 

In Russia non ci sono divieti per quanto riguarda persone o società straniere che acquistano proprietà immobiliari. Solo in alcuni casi specifici è vietata l’acquisizione di terreni, in particolare terreni agricoli (è possibile solo affittarli), zone di confine, zone con giacimenti di petrolio e gas, aree all’interno di strutture militari, parchi nazionali o le cosiddette “città chiuse” per motivi di segretezza militare o industriale (nella Russia contemporanea sono oltre quaranta). 

Chiariamo subito: l’acquisto di una proprietà e la registrazione della residenza non vi garantiranno alcun nuovo status per quanto riguarda i visti e l’immigrazione! Questi sono processi assolutamente separati. Ad esempio, se sei in Russia con un visto di lavoro, questo è l’unico visto che avrai, anche comprando casa. (A questo proposito, ecco qui, tre modi per trasferirsi in Russia legalmente). 

Lappartamento dei sogni 

Sulla carta/in costruzione

In Russia è normale acquistare appartamenti mentre sono ancora in costruzione. In questi casi la società edile non investe né fondi propri né presi a prestito, ma i soldi dei futuri proprietari degli appartamenti. Il business degli appartamenti nella Russia moderna funziona principalmente così.

Quando si opta per una proprietà che è ancora in costruzione, si deve, naturalmente, aspettare che sia pronta per entrare. È un vero svantaggio. D’altro canto, però, si può incidere di più sul risultato finale, perché si possono richiedere modifiche e scegliere alcune componenti.

Inoltre, questi appartamenti “sulla carta” possono essere molto più economici di quelli già costruiti. 

Giàcostruito

Per riuscire ad acquistare un appartamento nuovo già costruito, dovete essere molto fortunati! Soprattutto nelle grandi città, come Mosca, San Pietroburgo, Nizhnij Novgorod, Kazan, ecc., non ci sono quasi mai appartamenti liberi quando il cantiere finisce, perché molti comprano sulla carta.

Quindi, per acquistare una proprietà che si può già vedere e “toccare”, si dovrà cercare sul mercato immobiliare “di seconda mano”. 

Una, due o venti stanze?

Nei palazzi di nuova costruzione, è possibile trovare molti appartamenti con una sola stanza, perché negli appartamenti russi il soggiorno spesso funge anche da camera da letto. Al momento, solo nelle grandi città le aziende hanno iniziato a costruire appartamenti con due stanze o più grandi ancora.

Nei condomini più vecchi, si possono trovare appartamenti grandi con circa sei, sette o anche dieci stanze. In epoca sovietica venivano spesso usati come “kommunalki, appartamenti in condivisione, dove vivevano diverse famiglie. Ma questi appartamenti sono spesso venduti solo stanza per stanza. E spesso è davvero complicato scoprire chi ha ancora la registrazione di residenza. 

Larea perfetta 

Un’altra caratteristica fondamentale della vostra nuova casa è la posizione! Un grande aiuto per confrontare diverse regioni in tutto il Paese è l’Indice dell’ambiente urbano. 

Date anche un’occhiata ad alcuni tipici siti per expat, se state cercando le migliori zone residenziali di Mosca. E, ovviamente, seguite Russia Beyond!

I professionisti del settore

Vi consigliamo vivamente di trovarvi un agente immobiliare locale, possibilmente che conosca la vostra lingua madre. Nelle città più grandi ci sono molte agenzie e singoli agenti immobiliari che offrono servizi in inglese e in altre lingue straniere.

L’agente immobiliare sarà molto importante, perché può controllare i documenti di registrazione della futura proprietà: il certificato di proprietà e tutto il necessario per l’acquisizione, tra cui l’accordo di tutti i comproprietari e i mutui gravanti sull’immobile.

L’agente immobiliare sa anche come verificare se c’è ancora qualcuno che ha la registrazione di residenza o meno in quell’edificio. Perché se qualcun altro è registrato lì, potrebbe improvvisamente decidere di prendere residenza con te nella “sua” casa. E avrebbe la legge dalla sua parte! 

Pagare in contanti o prendere un prestito

Per il pagamento, avete due opzioni: 

Pagare subito

Se avete abbastanza soldi per depositare immediatamente l’intera somma, questo potrebbe evitarvi gran parte dello stress burocratico. Tutto ciò di cui avete bisogno è un conto in banca, e con uno russo sarà molto più facile trasferire somme così ingenti di denaro. 

Prendere un prestito

L’altra opzione è un mutuo per pagare la proprietà ogni mese nei prossimi anni (o decenni). È fondamentale essere consapevoli che il tasso di interesse medio al momento è di circa l’11%, ma con una tendenza al ribasso.

Ottenere un mutuo per comprare una proprietà non è così facile per gli stranieri. Innanzitutto, non tutte le banche offrono questo servizio, perché è impossibile controllare la cronologia dei crediti e se siete solventi. Vari programmi speciali per stranieri sono offerti da Sberbank (la più grande banca della Russia), dalla banca online Tinkoff e da poche altre. Per i dettagli potete chiedere nella vostra filiale locale o dare un’occhiata ai loro siti web. 

Il contratto 

Fare da soli

Per concludere un accordo di acquisto, è necessario un passaporto con apostille del vostro Paese e una traduzione autenticata dal notaio.

I documenti verranno controllati dal Ministero degli Interni del vostro Paese di provenienza e dall’ambasciata russa. 

Tramite un rappresentante 

In alternativa potete scegliere un fiduciario (è consigliabile trovare un cittadino russo!) per concludere il contratto d’acquisto. In questo caso non avrete bisogno di tutte le traduzioni e delle marche da bollo. Quindi è molto più facile.

Il contratto stesso deve essere in russo. Farete bene a discutere i dettagli non solo con l’agente immobiliare e l’azienda costruttrice. L’agente immobiliare o l’impresa edile dovranno poter dimostrare che voi avete un visto valido, un permesso di lavoro o uno status di residenza permanente in Russia. Quindi siate pronti a esibire anche questi documenti!

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond
Leggi di più

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie