Non cedono il posto in autobus, aggredite da due babushke

Global Look Press
È successo a Mosca, dove le anziane signore hanno preso a cazzotti due donne che non hanno avuto l’accortezza di offrire loro i propri sedili. All’arrivo delle forze dell’ordine le nonnette se la sono data a gambe levate

Con le babushke russe non si scherza, nossignore! Sono le indiscusse padrone delle panchine dei parchi e dei sedili degli autobus. E non accettano prese in giro!
È sicuramente questo ciò che hanno pensato due donne quando sono salite su un autobus di Mosca l’11 ottobre scorso, decidendo di riposarsi su un paio di sedili vuoti... senza pensare di cedere il posto a due nonnine dall’apparenza del tutto innocua.
Attenzione, attenzione, babushke in arrivo! Le nonnette si sono infatti messe a ridere e si sono scagliate contro le due signore comodamente sedute, dimostrando modi tutt’altro che garbati. La zuffa si è conclusa con abiti strappati, telefoni rotti e i volti delle due malcapitate completamente graffiati.
Le donne assalite hanno chiamato la polizia e le anziane signore, nonostante la veneranda età, se la sono data a gambe levate. Le forze dell’ordine, una volta giunte sul posto, non hanno potuto far altro che constatare quanto avvenuto.
Meglio allora cedere sempre il posto agli anziani, se volete evitare di ricevere una pesante lezione...
E se volete saperne di più sul mondo degli anziani russi, leggete “Gli antichi segreti di una babushka russa”.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Leggi di più