Nostalgia a tavola: i luoghi dove trovare i sapori sovietici a Mosca

Maria Ionova-Gribina
Un tuffo indietro nel tempo: ecco i locali da provare assolutamente nel vostro prossimo viaggio nella capitale

L’Unione Sovietica era caratterizzata da una grave carenza di generi alimentari e beni di consumo. Oggi le cose sono completamente cambiate. Ma a Mosca si possono ancora trovare angoli dal sapore sovietico, sopravvissuti allo scorrere del tempo. Rbth ha selezionato i dieci luoghi più autentici dove cenare respirando l’atmosfera di altri tempi.

Stolovaya N. 57 nei grandi magazzini GUM

Maria Ionova-Gribina
Maria Ionova-Gribina
Maria Ionova-Gribina
 
1/3
 

Si tratta del luogo in cui ogni persona nata in Unione Sovietica sognerebbe di mangiare. Non è altro che una mensa dove il cibo e le bevande sono esposte in vetrina. I clienti passano con i propri vassoi, scelgono il pranzo e poi vanno alla cassa a pagare. Tra le specialità di questa stolovaya si contano i pelmeny, il borshch, l’aringa in pelliccia, l’insalata russa e molti altri piatti. Assolutamente da provare se volete respirare l’atmosfera della vera Urss.

Piazza Rossa 3, terzo piano, terza linea

Cheburechnaya Druzhba

Maria Ionova-Gribina
Maria Ionova-Gribina
 
1/2
 

Si tratta di un antico fast-food con più di 40 anni di attività alle spalle. L’atmosfera che si respira al suo interno è praticamente identica a quella che avreste trovato se foste entrati nel secolo scorso: tavolini alti privi di sedie e un unico squisito piatto presente nel menu: chebureki, una sfoglia fritta ripiena di carne (di solito agnello). Si tratta di un piatto tradizionale dei tatari di Crimea, di origine turca e caucasica: non è un caso che il nome del locale, “Druzhba” (amicizia) rifletta lo spirito sovietico dell’unione e dell’amicizia tra popoli. Qui un piatto di chebureki costa solo 40 rubli (circa 60 centesimi di euro).

Pankratyevskij pereulok 2

Cheburechnaya URSS

Maria Ionova-GribinaMaria Ionova-Gribina

Questo è un altro locale storico che ha conservato i piatti e l’ambiente interno così come erano nel passato. Qui vengono serviti chebureki ma non solo: il menu prevede insalate, pelmeny e zuppe degne della cucina di una nonna russa. Si possono ordinare poi diversi tipi di vodka, liquori e samogon.

A Mosca ci sono quattro ristoranti “Cheburechnaya URSS”:

Ulitsa Bolshaya Bronnaya St. 27/4

Volokolamskoye Shosse 15/22

Ulitsa Sretenka St. 21/28

Leningransky Prospekt 75, c 1B

Varenichnaya N. 1

Maria Ionova-Gribina
Maria Ionova-Gribina
Maria Ionova-Gribina
 
1/3
 

Libri, foto retro e altri dettagli accoglienti rendono la Varenichnaya N. 1 un luogo piacevole, con un’autentica atmosfera sovietica. Il menu offre i tipici piatti del passato (borshch, bliny e strepitose insalate), ma la vera specialità della casa sono i vareniki, una sorta di tortelloni dai ripieni più svariati. Si tratta di una catena che a Mosca vanta 14 ristorantini, per cui non c’è da stupirvi se passerete di fronte a uno di questi caffè durante le vostre passeggiate in città.

Ottepel (disgelo)

Maria Ionova-Gribina
Maria Ionova-Gribina
 
1/2
 

Questo accogliente locale è nuovo e gli interni sono stati decorati in stile sovietico. Situato nel cuore di Mosca, nel parco VDNKh, lo si può raggiungere dopo aver visitato i padiglioni e le attrazioni di questo storico posto.

Prospekt Mira 119b311

Continua a leggere: 

Good-bye Lenin: le fughe più folli dall’Urs

Le kommunalke nascoste di San Pietroburgo

Il ricordo più dolce dell'Urss

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale