Cinque film per sostituire provvisoriamente la voglia di viaggiare in Russia

Sai Nebbou/Nord-Ouest Films, France 3 Cinéma, Zéphyr Productions, 2016
Le frontiere sono chiuse per la pandemia di Covid-19, ma si può esplorare il Paese più grande del mondo e la sua natura mozzafiato grazie al cinema. Ecco da dove cominciare

Molti di noi hanno dovuto annullare o posticipare i piani per le vacanze a causa dell’epidemia di coronavirus. Ma ciò non significa che non possiamo trovare un’alternativa temporanea per mantenere vivo il nostro spirito d’avventura. Questi film, girati in esterna in Russia, possono sicuramente aiutarci a farlo, grazie al loro mix di paesaggi naturali mozzafiato, atmosfera autentica e personaggi stravaganti.

1 / “How I Ended This Summer” – Aleksej Popogrebskij, 2010

Candidato all’Orso d’oro al 60° Festival Internazionale del Cinema di Berlino (dove i protagonisti Grigorij Dobrygin e Sergej Puskepalis vinsero l’Orso d’argento per il miglior attore), “How I Ended This Summer” (titolo originale russo: “Как я провёл этим летом”, “Kak ja provjol etim letom”), segue un tirocinante che trascorre la sua estate in una remota stazione polare artica in compagnia di un geofisico esperto. Il loro unico compito è quello di raccogliere i dati meteorologici, utilizzando delle vecchie apparecchiature, e riferirli al centro meteorologico statale. Girato nella stazione polare di Valkarkaj, sul Mare dei Ciukci, nella Russia artica, questo film drammatico offre l’eccellente opportunità di intravedere alcune immagini uniche e sbalorditive di questa regione scarsamente popolata.

Qui potete guardarlo con i sottotitoli (in inglese o spagnolo)

2 / “The Postman’s White Nights” – Andrej Konchalovskij, 2014

Com’è la vita di un postino che vive in un villaggio isolato nel nord della Russia? “The Postman’s White Nights”  (titolo originale russo: “Белые ночи почтальона Алексея Тряпицына”; ‘Belye nochi pochtaljona Alekseja Trjapitsyna”, noto in italiano anche come “Le notti bianche del postino”) di Andrej Konchalovskij (che con questo film si aggiudicò il Leone d’argento - Premio speciale per la regia al Festival di Venezia), girato nella regione di Arkhangelsk, raffigura le realtà non sempre soleggiate della vita in luoghi remoti. Tutti gli attori del film sono dilettanti e l’atmosfera è davvero autentica, con splendide foto di isbe circondate da boschi verdi e specchi d’acqua a perdita d’occhio.

Qui potete guardarlo con i sottotitoli (in inglese)

3 / “Dans les forêts de Sibérie” – Safy Nebbou, 2016

Chi non ha mai pensato di fuggire dalla vita di città in qualche luogo remoto? Questo film di produzione francese, basato sulle pluripremiate memorie dell’avventuriero Sylvain Tesson (in Italia pubblicate da Sellerio: “Nelle foreste siberiane”), si mantiene fedele al libro, narrando di un giovane francese che si lascia tutto alle spalle per vivere in isolamento sulle sponde ghiacciate del Lago Bajkal. Un must per tutti coloro che non hanno ancora familiarità con la maestosa bellezza di questo luogo!

Qui potete guardarlo in russo e in francese

4 / “Leviathan” – Andrej Zvjagintsev, 2014

Vincitore di un Golden Globe come miglior film in lingua straniera e candidato all’Oscar, “Leviathan” (titolo originale russo: “Левиафан”; “Leviafan”) di Andrej Zvjagintsev, aveva scatenato un ampio dibattito e non poche polemiche in Russia al momento della sua uscita. È un dramma profondo, malinconico e lento sulle vite senza speranza delle persone della Russia rurale, ed è stato girato nel paesaggio aspro e pittoresco di Terìberka. Questo insediamento settentrionale in via di estinzione è diventato dopo il film una mecca per i turisti. 

Qui potete guardarlo in italiano (a 3,49 euro)

5 / “Here I can live” – Igor Poeljukh, 2017

Volete qualcosa di più vivace? Date un’occhiata a questo road movie amatoriale. “Here I Can Live” (titolo originale russo: “Здесь можно жить”; “Zdes mozhno zhit”) è la storia di due amici  e della loro avventura in Siberia alla ricerca delle migliori località per lo snowboard. Incredibili paesaggi invernali, trucchi interessanti e battute divertenti incluse! (Se vi piacerà, potrete proseguire con i loro altri film di viaggio sulla Kamchatka e sul Sud della Russia).

Qui potete guardarlo con i sottotitoli (in inglese)

***

Bonus: Se parlate russo, non dovreste perdervi neppure:

Tutti questi film presentano fantastici scenari naturalistici o riprese urbane mozzafiato.


Visti a ingresso multiplo validi 5 anni: le proposte per rilanciare il turismo dopo la pandemia 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie