Lo studio Zaha Hadid Architects sta per costruire un nuovo capolavoro in Russia

Zaha Hadid Architects
Il lungomare di Novorossijsk cambia faccia, grazie a un visionario complesso turistico

La città marittima russa di Novorossijsk (nel Territorio di Krasnodar, 1.500 chilometri a sud di Mosca) sta per rifarsi il look. Lo studio britannico Zaha Hadid Architects, che fu dell’archistar di origini irachene scomparsa nel 2016, ha vinto un concorso internazionale per costruire un complesso turistico e ricreativo su uno dei lungomare cittadini. I lavori inizieranno quest’anno.

Secondo il progetto, il complesso sarà composto da 9 edifici slanciati di diverse altezze, tutti collegati tra loro e al mare (attraverso un sistema di ormeggi). “Questa configurazione si adatta al paesaggio della città e allo stesso tempo può diventare un simbolo architettonico moderno di Novorossijsk”, si legge nella descrizione.

Zaha Hadid Architects ha progettato in precedenza due edifici in Russia: il business center Dominion Tower a Mosca e una villa privata vicino alla capitale che fu un “regalo” a Naomi Campbell del suo fidanzato russo. 

Dieci capolavori delle archistar da non perdersi in Russia 

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Leggi di più
Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie