La quarantena in cucina: sette gustose ricette da preparare con pochissimi ingredienti

L’isolamento ci costringe ad andare meno al supermercato e a utilizzare i prodotti a disposizione. Ecco allora dei gustosi piatti russi che richiedono ben pochi ingredienti…

1 / Insalata di pesce in scatola

Si tratta di un piatto versatile, che può essere preparato con qualsiasi tipo di pesce in scatola. L’insalata di fegato di merluzzo in lattina, ad esempio, viene servita spesso nei giorni di festa, anche a Capodanno.

Ricetta: Schiacciate con una forchetta il contenuto della scatoletta di pesce (salmone, sgombro o fegato di merluzzo) e tagliate a cubetti due uova sode. Lessate due cucchiai di riso e lasciatelo raffreddare. Quindi tagliate a dadini le cipolle o l'erba cipollina. Mescolate tutti gli ingredienti, aggiungete sale, pepe a piacere e condite con abbondante maionese.

2 / Zuppa di acetosella

La zuppa di acetosella è simile alla tradizionale zuppa di cavolo, solo che al posto del cavolo si utilizza acetosella fresca o surgelata. Si può decorare con un uovo tagliato a metà. La preparazione di questa zuppa richiede solo 30 minuti di cottura.

Leggete qui la ricetta (in inglese) 

3 / Polpette

Le polpette sono tra i piatti preferiti di ogni bambino e possono essere servite con un contorno di riso o di patate.

Ricetta: Sbucciate e tritate una cipolla (1 pz), mescolatela con della carne macinata (500 g), riso a metà cottura (100 g) e un uovo crudo; aggiungete un pizzico di sale e, con le mani umide, formate delle polpettine rotonde. Sistematele in una teglia da forno, versatevi sopra un mestolo d'acqua e 1 tazza di concentrato di pomodoro e 1 pizzico di sale, quindi cuocetele in forno preriscaldato a 180°C per 40 minuti. Servitele con un contorno di verdure e panna acida.

4 / Frittelle croccanti di patate

Le frittelle di patate sono un ottimo spuntino pomeridiano, ma si possono servire anche a pranzo o a cena. Inoltre si abbinano bene a diverse salse, come la panna acida.

Ricetta: Sbucciate le patate (1 kg), tagliatele a dadini e fatele bollire in acqua salata. Scolate l'acqua, aggiungete il burro (40 g) e schiacciatele con lo schiaccia-patate o con l’aiuto di una forchetta. Lasciate raffreddare il purè di patate, aggiungete 2 uova, la farina (35 g), il sale e il pepe; mescolate il tutto con cura. A questo punto, formate delle fritelline e sistematele su una padella con dell’olio vegetale riscaldato. Friggetele su entrambi i lati.

5 / Cavolo stufato con carne (solyanka)

Non confondete questa solyanka con l'omonima zuppa! Si tratta di un secondo piatto a base di cavolo e diversi tipi di carne, che veniva servito nella variante a base di salsiccia anche nelle mense dell’esercito sovietico

Ricetta: Friggete la pancetta (100 g) in olio vegetale, utilizzando una padella profonda o un wok in modo che la pancetta rilasci grasso. Poi aggiungete piccoli pezzi di carne di maiale (600 g), friggeteli fino a quando formeranno una crosticina. Togliete la carne dalla padella, quindi soffriggete le cipolle a dadini (2 pezzi) e le carote (2 pezzi), aggiungete il concentrato di pomodoro (50 g), l'acqua e il cavolo tritato (2 kg), quindi unite nuovamente la carne. Salate e lasciate stufare per 40-50 minuti.

6 / Syrniki con uvetta

I syrniki, delle deliziose frittelline di formaggio cagliato, sono il piatto preferito di molti bambini quando arriva il momento della colazione o della merenda. C’è chi dice che dovrebbero essere cucinati senza farina, mentre altri li preparano con farina e bicarbonato di sodio in modo da far lievitare l’impasto. 

Ricetta: Mettete in ammollo in acqua calda una manciata di uvetta e lasciatela asciugare. Mescolate la ricotta (500 g) e lo zucchero (2-3 cucchiai), aggiungete la farina (3 cucchiai) e le uova (2 pz), impastate bene, aggiungete l'uvetta e mescolate. Setacciate la farina (2-3 cucchiai) sul piano di lavoro. Con le mani bagnate, formate delle frittelline e passatele nella farina. Lasciatele riposare per 10 minuti. Poi passatele nuovamente nella farina. Scaldate un cucchiaio di olio vegetale in una padella, e friggete i syrniki per 2 minuti su ogni lato. Serviteli caldi con panna acida.

7 / Frollini al latte

Rispetto ai dolci di oggi, i frollini al latte possono avere poco “appeal”. In realtà, se ben preparati, stupiranno voi e i vostri ospiti. 

Ricetta: Sbattete il burro ammorbidito (100 g) con lo zucchero (200 g), aggiungete 1 uovo, il latte (80 ml), il lievito in polvere (10 g) e lo zucchero vanigliato (0,2 g). Aggiungete la farina setacciata (400 g) e impastate accuratamente. Stendete la pasta formando uno strato di 6-7 mm di spessore, ritagliate dei dischi aiutandovi con un bicchiere. Disponete i frollini su una teglia ricoperta di pergamena e cuocete in forno preriscaldato a 180-200°C per 15 minuti. Appena i frollini saranno dorati, toglieteli dal forno. È importante non cuocerli troppo per evitare che si induriscano.

Per utilizzare i materiali di Russia Beyond è obbligatorio indicare il link al pezzo originale

Scoprite le altre entusiasmanti storie e i video sulla pagina Facebook di Russia Beyond

Questo sito utilizza cookie. Clicca qui per saperne di più

Accetta cookie